rotate-mobile
Mercoledì, 6 Luglio 2022
Calcio

Promozione C, ko le prime due della classe. Colli Marittimi e Atletico Etruria non sanno più vincere

I risultati e la cronaca delle partite della 17ª giornata

Domenica negativa per le prime due classificate nel girone C di Promozione: Mazzola Valdarbia e Urbino Taccola cadono rispettivamente contro Monterotondo (1-2) e Sant'Andrea (0-1), lasciando vive le speranze di rimonta delle inseguitrici Atletico Maremma, Sporting Cecina e Colli Marittimi. Al "Niccolai" di Montescudaio termina 1-1 l'atteso derby tra quest'ultime. Dal biancoblù dei Colli a quello dell'Atletico Etruria, due squadre che, dopo un ottima prima metà di campionato, non sanno più vincere: la squadra di Traversa perde 3-1, in rimonta, a Venturina. Pareggio 1-1 tra Saline e Gambassi, grazie al quale i blucerchiati si mantengono fuori dalla zona playout. Gli altri risultati di giornata: Castiglioncello-Atletico Maremma 0-2; Monterotondo-Mazzola Valdarbia 2-1.

Colli Marittimi - Sporting Cecina 1-1

COLLI MARITTIMI: Frongillo, Sanfilippo, Camerini, Startari, Giudici, Fabbri, Giorgi, Giovannoni, Calabrese, Milano, Lepri. A disp.: Cappellini, Zaccaria, Lika, Cacace, De Luca, Nigiotti, Tabani, Giacomelli, El Falahi. All.: Venturi.

SPORTING CECINA: Cappellini, Pulizia, Pedrali, Balleri, Pagliai, Modica, Sampisi, Facenna, Bernardoni, Bachini, Mecacci. A disp.: Berrugi, Del Gratta, Ajdini, Giannini M., Ghilli, Skerma, Folegnani, Giannini E., Bigazzi. All.: Miano.

ARBITRO: Ammannati di Firenze

RETI: 14' Fabbri (CM), 37' rig. Bernardoni (SC)

Derby combattutissimo e partita entrata nel vivo fin dalle prime battute. Dopo un'occasione per parte, al 14' sblocca il punteggio il Colli Marittimi: Fabbri (uno dei tanti ex di giornata) scambia con Calabrese, entra in area e batte Cappellini. Il Cecina reagisce nella seconda metà del primo tempo e al 37' raggiunge l'1-1 su rigore con Bernardoni (altro ex). Nella ripresa ancora più agonismo in campo e da segnalare un doppio intervento formidabile di Frongillo su Folegnani, mentre dalla parte opposta un tiro insidioso di Milano, di pochissimo a lato. Pareggio giusto.

Saline - Gambassi 1-1

SALINE: Ringressi, Canessa, Barbafiera, Matteo, Filippi, Spagnoli, Favilli, Capanni, Rossi, Cavallini, Lotti. A disp.: Laurenza, Burchianti, Ciampi, Pacini, Nuzzi, Di Giulio, Oldoli, Sangiorgi, Braccini. All.: Guarguaglini.

GAMBASSI: Pagani, Ciappi, Orlandini, Ceccatelli, Paoli, Carcione, Bassa Kouassi, Oliva, Mazzoni, Fossati, Novelli. A disp.: Posarelli, Trassinelli, Bartolini, Grassini, Ciacci, El Bhit, Guerri, Tafi. All.: Ciappi.

ARBITRO: Calise di Piombino

RETI: 47' Fossati (G), 88' Sangiorgi (S)

Primo tempo appannaggio del Saline, che sfiora il vantaggio prima con Cavallini (su assist di Rossi, tiro a tu per tu con Pagani respinto) poi con Rossi (palo direttamente da calcio di punizione). Al primo vero affondo il Gambassi colpisce con Fossati, a compimento di un'azione condotta con Bassa Kouassi e Mazzoni: è il 2' della ripresa e il gol a freddo è duro da digerire per i blucerchiati. Ringressi salva il risultato con un'ottima parata su Bassa Kouassi. All'89' il Saline agguanta un pareggio di importanza capitale: punizione dal limite di Filippi, carambola in area fiorentina e Sangiorgi insacca in mezza rovesciata.

Sant'Andrea - Urbino Taccola 1-0

S.ANDREA: Comparini, Brasini, Demasi, Tamalio, De Michele, Pizzuto, Lelli, Toninelli, Coli, Caminero, Khouribech. A disp.: Cogno, Zauli, Filippi, Camerlengo, Chiodo, Biagiotti, . All.: Cinelli.

URBINO TACCOLA: Citti, Taglioli, Pasquini, Veli, Laniyonu, Anichini, Pinna, Franchi, Ghelardoni, Principe, Garofalo. A disp.: Guidetti, Gelli, Arrighini, Desideri, Cioni, Oshadogan, Rexhepaj. All.: Roventini.

ARBITRO: Menta di Piombino

RETE: 18' Tamalio

L'Urbino Taccola si presenta alla trasferta in Maremma privo di molti titolari causa squalifiche ed infortuni. Il Sant'Andrea interrompe l'iniziale fase di studio in campo con il gol del vantaggio firmato al 18' da Tamalio. Gli ulivetesi provano a rispondere con Laniyonu e Ghelardoni, ma la mira non è delle migliori. Nel secondo tempo la partita resta molto equilibrata. L'occasione migliore capita sui piedi di Principe, il quale però spreca da due passi concludendo sopra la traversa.

Venturina - Atletico Etruria 3-1

VENTURINA: Fiaschi, Neri, Fiorini, Bartolini, Lancioni, Ghelardi, Lodovici, Taddei, Poli, Giacomini, Bastieri. A disp.: Fabiani, Mori, Garzella, Mansani, Vita, Adragna, Di Sacco, Biagioni. All.: Bardocci.

ATLETICO ETRURIA: Gambini, Nobile, Orlandi, Vaglini, Bozzi, Macchi, Filippelli, Lorenzi, Cavallini, Romboli, Orfei. A disp.: Liuzzo, Menichetti, Anichini, Coluccia, Ronda, Malloggi. All.: Traversa.

ARBITRO: Bassetti di Lucca

RETI: 36' rig. Romeo (E), 56' Poli (V), 63' Poli (V), 66' Giacomini (V)

Prova sottotono dell'Atletico Etruria a Venturina. Seppur senza brillare, la squadra di Traversa apre le marcature al 36' del primo tempo con Romeo, su calcio di rigore concesso per fallo di Fiorini. Nella ripresa, però, i padroni di casa prendono il largo: Poli la ribalta tra il 56' e il 63' (il secondo gol di pregevole fattura con un tiro al giro sul secondo palo), Giacomini cala il tris al 66'. L'Atletico Etruria non riesce a reagire e chiude la seconda metà di gara senza impensierire Fiaschi.

Altre gare: Castiglioncello-Atletico Maremma 0-2; Monterotondo-Mazzola Valdarbia 2-1.

Riposa: Forcoli Valdera.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Promozione C, ko le prime due della classe. Colli Marittimi e Atletico Etruria non sanno più vincere

PisaToday è in caricamento