rotate-mobile
Giovedì, 22 Febbraio 2024
Calcio

Reggina-Pisa: le probabili formazioni | D'Angelo: "Dobbiamo ritrovare la tranquillità e la gioia di giocare"

In Calabria i nerazzurri andranno a caccia del primo successo del 2023: D'Angelo chiede ai suoi uomini una prestazione di personalità

Un mese e mezzo di digiuno pesa. Pesa nell'umore della squadra, nei pensieri del tecnico, nell'entusiasmo dei tifosi. Ma è proprio in questo momento che bisogna stringere i denti, raddoppiare gli sforzi e andare a conquistare un risultato che può rilanciare le ambizioni per i piani altissimi della classifica e lo spirito di tutto l'ambiente. Il Pisa sabato 11 febbraio (alle 14) farà visita alla Reggina, terza forza del torneo, per centrare una vittoria che manca dal 26 dicembre e che sarebbe la prima del 2023.

"Non siamo felici"

Luca D'Angelo non ci gira intorno: "Non siamo contenti. Impossibile esserlo adesso dopo quattro partite in cui abbiamo raccolto meno di quello che avremmo meritato". Il tecnico nerazzurro prosegue: "A Como sicuramente siamo usciti amareggiatissimi per la dinamica con cui si è concretizzato il pareggio. Contro il SudTirol abbiamo perso subendo un solo tiro in porta. Soltanto contro il Cittadella abbiamo sballato completamente la prestazione". Ma l'allenatore del Pisa non si dispera: "Nell'arco di una stagione è normale attraversare periodi come quello che stiamo vivendo: dobbiamo giocare con molta più tranquillità. Farsi prendere dall'ansia è inutile perché i miei calciatori hanno tante qualità e le risorse per ritrovare successi e sorrisi".

Al Granillo ritorna tra i convocati Sibilli e anche Moreo, nonostante l'acciacco accusato in apertura di settimana, è a disposizione del tecnico pescarese. Si accomoderà in panchina anche capitan Caracciolo, che ha messo nelle gambe parecchi minuti dell'amichevole disputata in settimana contro l'Armando Picchi e ha ormai pienamente completato il percorso di recupero dall'operazione al ginocchio destro.Mancheranno invece per squalifica Marin e Mastinu: entrambi torneranno per la partita casalinga col Venezia di venerdì 17 febbraio (ore 20.30).

Ecco perché domani sarà molto probabile assistere all'esordio dal 1' di uno dei due nuovi arrivati: Gargiulo o Zuelli. Il primo ha messo a referto quasi tutta la ripresa del match con il SudTirol, mentre il secondo sta ben impressionando in allenamento dal suo arrivo. Gargiulo è una mezzala mancina fisica, dalla buona tecnica individuale e con uno spiccato senso dell'inserimento dalla trequarti. "Zuelli è più un regista - spiega D'Angelo - al momento lo vedo meglio in quella zona di campo. Ma stiamo parlando molto col ragazzo e in allenamento cerchiamo di comprendere quali sono le sue migliori attitudini".

L'arbitro e le curiosità della partita

La sfida sarà diretta da Federico La Penna: con il fischietto laziale il Pisa ha ottenuto due pareggi e una sconfitta. Ma tutti i precedenti sono abbastanza lontani: l'ultimo è dell'agosto 2019, quando all'Arena Garibaldi il Bologna passò 3-0 nel terzo turno di Coppa Italia.

I nerazzurri non hanno ancora mai vinto nel 2023: sono arrivati 2 pareggi e 2 sconfitte, che hanno un po' frenato la rincorsa alle zone nobilissime della classifica. Ma anche la Reggina non sta attraversando un momento brillante: gli amaranto hanno ottenuto appena un punto in più dello Sporting Club nel nuovo anno, grazie alla vittoria 2-1 contro la Ternana, e hanno incassato ben 3 sconfitte. Il bilancio tra le due formazioni al Granillo è in perfetta parità: 3 vittorie per parte e 3 pareggi.

Le probabili formazioni

Reggina (4-3-3): Contini; Pierozzi, Cionek, Gagliolo, Di Chiara; Fabbian, Crisetig, Liotti; Canotto, Menez, Rivas. All. Inzaghi

Pisa (4-3-2-1): Nicolas; Calabresi, Rus, Barba, Beruatto; Tourè, Nagy, Gargiulo; Tramoni M., Morutan; Gliozzi. All. D'Angelo

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Reggina-Pisa: le probabili formazioni | D'Angelo: "Dobbiamo ritrovare la tranquillità e la gioia di giocare"

PisaToday è in caricamento