Calcio

Riparte la corsa del Pisa: i nerazzurri si allenano per la sfida di Cosenza

Sabato 1 aprile per la sfida in Calabria mancherà Nagy (squalificato) e anche Tourè è in dubbio: D'Angelo attende il ritorno dei nazionali

Nel pomeriggio di lunedì 27 marzo il Pisa riprenderà la preparazione in vista della trasferta di sabato 1 aprile sul terreno del Cosenza (fischio d'inizio alle 14). La truppa guidata da Luca D'Angelo si godrà l'ennesimo bagno di folla ed entusiasmo: la seduta che si svolgerà sui terreni del centro di San Piero a Grado, infatti, sarà aperta al pubblico. Il tecnico abruzzese dovrà ancora fare a meno di tutti i calciatori convocati nelle rispettive nazionali e, inoltre, valuterà le condizioni di Arturo Calabresi, Gaetano Masucci e soprattutto Idrissa Tourè.

Il primo ha rimediato la frattura del setto nasale nel corso della vittoria contro il Benevento dello scorso 18 marzo, e dopo essersi sottoposto all'operazione per la riduzione del problema quest'oggi tornerà ad allenarsi in gruppo protetto da una maschera. Il suo impiego al San Vito-Marulla non è in dubbio, così come dovrebbe tornare pienamente a disposizione anche Tano Masucci, dopo il problema muscolare che lo ha costretto alla tribuna nella gara precedente alla sosta per le gare internazionali.

Chi desta maggiori preoccupazioni è il centrocampista tedesco che è stato toccato durissimo sulla caviglia destra nel primo tempo della sfida col Benevento, tanto da essere costretto ad alzare bandiera bianca prima dell'ora di gioco. Non ci sono danni ai legamenti, ma la contusione è stata molto dura e l'ematoma ancora crea diversi problemi al giocatore. Gli allenamenti che attendono la squadra saranno quindi sfruttati da D'Angelo per trovare eventuali soluzioni alternative da impiegare in caso della forzata assenza dal campo di Tourè, che comunque tornerà sicuramente a pieno regime per la sfida di Pasquetta contro il Cagliari, da giocare all'Arena Garibaldi.

Il Pisa, dopo la seduta aperta al pubblico di oggi pomeriggio, si allenerà due volte domani, mentre mercoledì e giovedì svolgerà una seduta singola nel pomeriggio, semrpe a San Piero. Venerdì mattina il gruppo si sposterà all'Arena per la rifinitura che precederà la partenza per la Calabria. Sull'aereo saliranno tutti i calciatori reduci dalla convocazione in nazionale, ad eccezione dello squalificato Nagy impegnato con l'Ungheria: dalla Romania rientreranno Morutan, Marin e Rus, dall'Arabia Saudita tornerà Torregrossa (impegnato con il Venezuela in due amichevoli), e dal Portogallo farà ritorno alla base Esteves (protagonista con la selezione Under 21).

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Riparte la corsa del Pisa: i nerazzurri si allenano per la sfida di Cosenza
PisaToday è in caricamento