Calcio

Pontedera femminile, blitz ad Ivrea: 3-0 e tre punti importanti per la salvezza

Prova pressoché impeccabile delle granatine in terra piemontese

Dopo cinque gare d'astinenza, il Pontedera femminile torna a fare bottino pieno, battendo 3-0, a domicilio, l'Ivrea. Prestazione pressoché impeccabile da parte delle granatine, che conquistano tre punti importanti in chiave salvezza sul campo di una compagine ben più quotata. 

Al calar di un primo tempo non emozionante, con le ragazze di Tarabusi che non concedono spazi alle piemontesi, il punteggio si sblocca a seguito di un episodio. Maffei viene stesa in area da Sala, il direttore di gara indica il dischetto e lo stesso capitano granata trasforma dagli undici metri. Pontedera in vantaggio al riposo.

Il secondo tempo riprende con l'Ivrea più aggressivo, ma a trovare la via del gol è ancora il Pontedera. Punizione dalla trequarti, Sivakova pesca sul secondo palo Ceci, la quale scavalca Scicli con un tiro al volo. Schema perfettamente riuscito e raddoppio delle granatine al 65'. Le padroni di casa si gettano in avanti con l'intento di riaprire i giochi, prestando il fianco alla ripartenza del definitivo tris, con Dehima che, ben servita da Maffei, insacca a tu per tu col portiere. 

Independiente Ivrea - Pontedera 0-3, il tabellino della partita

INDEPENDIENTE IVREA: Scicli, Sterrantino, Giachetto (75’ Faudella), Boccardo L., Sala, Trabucco (55’ Mussano), Ambrosi, Gonnet, Dreon (79’Bionaz), Gennari (70’ Fogo), Montecucco. A disposizione: Mognol, , Demargherita, Lavarone. All.: Di Bartolo Alessandro.

PONTEDERA: Zangari, Rizzato, Sidoni, Ceci, Mazzella (53’ Sivakowa), Consoloni, Maffei (90’ Mancini), Pantani, Dehima (87’ Puddu), Maroso, Romeo (82’ Amitrano). A disposizione: Schiavone, Lewandowska. All.: Tarabusi Emiliano.

Arbitro: Mansour Faye di Brescia.

Reti: 40’ rig. Maffei, 65’ Ceci, 73’ Dehima.

Ammoniti: Romeo, Zangari.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pontedera femminile, blitz ad Ivrea: 3-0 e tre punti importanti per la salvezza
PisaToday è in caricamento