rotate-mobile
Domenica, 21 Aprile 2024
Calcio

Il Pontedera inciampa nel finale a Gubbio. Ma il quarto posto resta intatto

Diverse occasioni da rete per i granata. Gli umbri la spuntano 1-0 a 9' dal termine

Dopo dieci risultati utili, tra cui cinque vittorie nelle ultime cinque gare, s'interrompe la serie positiva del Pontedera, sconfitto 1-0 dal Gubbio nello scontro diretto d'alta classifica valido per la diciannovesima giornata di Serie C girone B (ultima del girone di andata).

I granata scendono in campo al "Barbetti" privi del metronomo Ladinetti, ma nei primi 45' si fanno preferire nel computo delle occasioni da rete rispetto alla seconda forza del torneo. Il primo a provarci con pericolosità è Izzillo, con un destro al giro che costringe Di Gennaro ad un intervento formidabile sotto l'incrocio. Più tardi ghiotta palla gol per gli uomini di Canzi: Perretta serve Aurelio, il quale calcia fuori a tu per tu con Di Gennaro. Sull'altro fronte il Gubbio spreca una buona opportunità con Arena. Ancora Pontedera insidioso, con il colpo di testa di Nicastro, su servizio di Fantacci, che termina a lato di poco.

La musica cambia nella ripresa, con i granata che pian piano lasciano campo ad un Gubbio più "in palla". A 9' dalla fine la formazione di Braglia colpisce, con Toscano che, dal limite dell'area, fredda Stancampiano. I locali chiudono in inferiorità numerica per l'espulsione di Semeraro, ma il Pontedera non riesce a pervenire al pareggio. Per la truppa di Canzi una battuta d'arresto che non costa comunque il quarto posto in classifica in virtù delle contemporanee sconfitte di Entella e Fiorenzuola. Venerdì prossimo, al "Mannucci" contro l'Olbia, l'ultima uscita dei granata nel 2022.

Gubbio - Pontedera 1-0, il tabellino della partita

GUBBIO (3-4-1-2): Di Gennaro; Portanova, Signorini, Bonini; Corsinelli, Rosaia, Bulevardi, Semeraro; Arena; Vazquez, Mbakogu. A disp.: Meneghetti, Redolfi, Bontà. Di Stefano, Francofonte, Toscano, Di Gianni, Spina, Ahmetaj, Guerrini, Vitale. All.: Braglia.

PONTEDERA (3-4-2-1): Stancampiano; Shiba, Espeche, Martinelli; Perretta, Izzillo, Guidi, Aurelio; Fantacci, Cioffi; Nicastro. A disp.: Vivoli, Tonelli, Pretato, Mutton, Catanese, Bonfanti, Benedetti, De Ioannon, Tripoli, Marcandalli, Somma. All.: Canzi.

Arbitro: Nicolini di Brescia

Reti: 81' Toscano

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il Pontedera inciampa nel finale a Gubbio. Ma il quarto posto resta intatto

PisaToday è in caricamento