Sabato, 18 Settembre 2021
Sport

Botto di mercato: il Pisa acquista Yonatan Cohen

L'attaccante israeliano arriva dal Maccabi Tel Aviv: la società nerazzurra ha sborsato circa 2 milioni di euro per acquisire il suo cartellino

La dimensione internazionale del nuovo Pisa prende sempre più forma: i nerazzurri piazzano un altro colpo da novanta, pescando stavolta dal mercato israeliano. L'attaccante mancino classe 1996 Yonatan Cohen nella giornata di oggi firmerà il contratto che lo legherà al Pisa Sporting Club fino al 30 giugno 2025. La società di via Battisti realizza così un altro 'botto' di mercato, sborsando circa 2 milioni per rilevare il cartellino dal Maccabi Tel Aviv, una delle formazioni più prestigiose e titolate del medio Oriente.

Cresciuto calcisticamente nella formazione gialloblu, Cohen vanta un palmares molto ricco: due campionati, due Coppe di Israele e due Supercoppe. Ha vestito anche la casacca della Nazionale in 7 occasioni e complessivamente per il Maccabi Tel Aviv ha disputato 106 partite, siglando 39 reti e 27 assist. Ha giocato anche in Europa League e ha disputato 3 gare di qualificazione alla Champions League. Si tratta quindi di un profilo di alto spessore, con una discreta esperienza internazionale sulle spalle, in grado di far fare il salto di qualità al reparto offensivo nerazzurro.

Cohen all'interno del pacchetto avanzato a disposizione di Luca D'Angelo è in grado di agire indistintamente sia nel 4-3-3 che nel 4-3-1-2: nel primo caso come esterno, magari a piede invertito così da convergere sul mancino per dettare l'ultimo passaggio o calciare in porta; nel secondo caso come punta d'appoggio al centravanti. Come detto è un mancino naturale bravo anche a calciare le punizioni. L'attacco del Pisa adesso è praticamente completo: manca soltanto l'ultima ciliegina che potrebbe essere rappresentata da Rodrigo Palacio. L'esperto attaccante argentino (39 anni) è stuzzicato dalla proposta che il Pisa gli ha presentato, ma si è preso ancora del tempo per valutare bene l'ultimo accordo della sua carriera.

Dalle parti di via Battisti filtra un cauto ottimismo, nonostante nelle ultime ore si sia inserito anche il Brescia nelle discussioni con l'enoturage del giocatore. Verosimilmente attorno a Ferragosto la vicenda arriverà alla conclusione, Nel caso in cui dovesse arrivare una risposta negativa da parte di Palacio, la dirigenza nerazzurra avrà altri quindici giorni di tempo per chiudere l'accordo con un altro profilo. Nel frattempo è stato messo sotto contratto anche Andrea Cisco, attaccante classe '98 (quindi iscritto nella lista degli Under, senza andare a pesare nelle caselle dei 18 Over). Il giocatore era svincolato dopo il fallimento del Novara: ha firmato un contratto fino al 30 giugno 2024.

Infine, dopo quasi due mesi di assenza a causa dell'Europeo Under 21 e delle Olimpiadi, è rientrato a Pisa Marius Marin. Chiuse le due esperienze con la nazionale della Romania, il mediano da ieri si è rimesso a disposizione di Luca D'Angelo: con i suoi collaboratori il tecnico nerazzurro dovrà stilare la miglior preparazione possibile per il centrocampista, reduce da una stagione lunghissima. Non è detto che Marin parta: su di lui da tempo ci sono le attenzioni di diversi club di Serie A, ma più ci si avvicina alla scadenza del calciomercato estivo, più prende quota la possibilità della sua permanenza sotto la Torre.

Fonte foto: profilo Instagram di Yonatan Cohen

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Botto di mercato: il Pisa acquista Yonatan Cohen

PisaToday è in caricamento