Serie B, ufficializzato il calendario: i nerazzurri ripartiranno il 20 giugno da Salerno

Le gare saranno alternate tra il lunedì e il venerdì. Soltanto il 29° turno sarà spalmato su tre giorni: per il Pisa l'appuntamento è sabato 20 giugno alle 18 sul campo della Salernitana

Michael Fabbro in azione nella gara di andata con la Salernitana - Foto RFotogiornalismo

Dieci partite in quaranta giorni: il tour de force che dovrà condurre il Pisa alla salvezza in Serie B sta per partire. La Lega B ha ufficializzato infatti il percorso delle venti formazioni impegnate nel torneo cadetto dal 29° al 36° turno I nerazzurri debutteranno sabato 20 giugno sul campo della Salernitana: fischio d'inizio alle 18. Questa sarà anche l'unica giornata spalmate su date differenti: il prologo sarà Spezia - Empoli del 19 giugno alle 17.30, l'epilogo è affidato a Cremonese - Benevento (ore 18) e Ascoli - Perugia (ore 20.30) di domenica 21 giugno. L'antipasto invece sarà servito mercoledì 17 giugno, quando Ascoli e Cremonese scenderanno in campo per il recupero della 28° giornata.

Dal 30° turno le squadre scenderanno in campo nello stesso giorno, con l'eccezione che una partita verrà giocata alle 18.45 e le rimanenti nove inizieranno alle 21. Questo nello specifico il cammino che attende il Pisa:

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
  • 29°. Sabato 20 giugno Salernitana - Pisa ore 18
  • 30°. Venerdì 26 giugno Pisa - Pescara ore 21
  • 31°. Lunedì 29 giugno Spezia - Pisa ore 21
  • 32°. Venerdì 3 luglio Pisa - Cittadella ore 18.45
  • 33°. Venerdì 10 luglio Pordenone - Pisa ore 21
  • 34°. Lunedì 13 luglio Virtus Entella - Pisa ore 21
  • 35°. Venerdì 17 luglio Pisa - Trapani ore 21
  • 36°. Venerdì 24 luglio Cosenza - Pisa ore 21

Il Pisa quindi è atteso da quattro partite casalinghe e sei esterne, di cui due da disputare nell'arco di tre giorni. Per il momento i nerazzurri dovranno giocare senza l'apporto del loro pubblico: allo studio dei vertici del calcio, del Governo e del Comitato tecnico-scientifico c'è la possibilità di far tornare i tifosi, in modo contingentato, sugli spalti. Ma il percorso per arrivare a questa decisione è ancora lungo e soggetto, ovviamente, all'andamento della curva epidemiologica.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Elezioni comunali a Cascina: è ballottaggio tra Betti e Cosentini

  • Schianto nella notte a San Piero a Grado: muore 26enne

  • Elezioni regionali Toscana 2020, le proiezioni: Giani in vantaggio

  • Elezioni Regionali, Ceccardi sconfitta anche nella sua Cascina

  • Covid a scuola: due classi di licei pisani in quarantena

  • Incidente stradale davanti allo stadio a Pontedera: muore 30enne

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PisaToday è in caricamento