Sport

Serie B, il campionato si ferma fino al 1 maggio

La Lega B ha stabilito lo stop al torneo dopo l'esplosione del focolaio di Covid-19 nello spogliatoio del Pescara. I nerazzurri comunque sabato 24 aprile disputeranno il recupero di Pordenone

Dopo la bella vittoria di sabato scorso con il Cosenza, il campionato del Pisa si deve fermare nuovamente. La causa, ancora una volta, è il Coronavirus. Il focolaio scoppiato nello spogliatoio del Pescara ha mandato in tilt l'organizzazione della Lega B, che dopo un consiglio straordinario ha stabilito di stoppare la competizione fino al 1 maggio, per consentire alla formazione abruzzese di recuperare quanti più giocatori possiibile senza influenzare la regolarità della parte finale della stagione.

Così saltano i turni previsti per martedì 20 aprile e sabato 24, traslati di dieci giorni: la Serie B tornerà infatti in campo nel fine settimana del 1 maggio e si chiuderà lunedì 10. Al Pisa, nello specifico, cambia però poco. Perché i nerazzurri rimarranno fermi soltanto per pochi giorni: sabato 24 aprile, infatti, viaggeranno alla volta del Friuli per disputare il recupero del trentesimo turno contro il Pordenone. L'ufficialità dell'orario (probabilmente le 16) arriverà nella giornata di oggi, al più tardi domani.

Ecco tutto il nuovo calendario del Pisa:

- sabato 24 aprile, recupero 30° giornata, Pordenone - Pisa

- sabato 1 maggio, 35° giornata, Frosinone - Pisa

- martedì 4 maggio, 36° giornata, Pisa - Venezia

- venerdì 7 maggio, 37° giornata, Brescia - Pisa

- lunedì 10 maggio, 38° giornata, Pisa - Virtus Entella

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Serie B, il campionato si ferma fino al 1 maggio

PisaToday è in caricamento