Sport Porta a Mare / Ponte Canale Navicelli

Canottaggio sul Canale Navicelli: il luogo perfetto per gli allenamenti dei campioni olimpici

Il campione olimpico neozelandese Mahe Drysdale è stato visto allenarsi nel Canale Navicelli perchè a quanto afferma è un posto dove non ci sono correnti, è riparato dal vento e si gode di un panorama splendido

Il canale dei Navicelli è diventato un luogo prescelto per gli allenamenti dei migliori esponenti del canottaggio mondiale: scelto come campo di allenamento dal cinque volte campione olimpico neozelandese Mahe Drysdale. La presenza di Drysdale è stata scoperta casualmente da alcuni appassionati, riconosciuto dalla competenza di alcuni addetti ai lavori che hanno notato l'efficacia del colpo di remo in acqua e la stazza imponente.

''Questo canale è un bacino di allenamento perfetto - ha spiegato Drysdale - non c'è vento, non ci sono correnti e il panorama è splendido''. Oltre a Drysdale negli ultimi giorni sui Navicelli hanno sfilato le imbarcazioni da gara del polacco Natan Wegrzycki, campione del mondo junior 2013 a Traka; lo sloveno Iztok Cop, ex campione olimpico a Sydney. La notizia si è diffusa presto anche fra i non esperti di canottaggio.

''Avere sul canale atleti di questo spessore - ha dichiarato Antonio Giuntini, presidente del comitato organizzatore della Navicelli Rowing Marathon, la gran fondo del canottaggio italiano - conferma l'oculatezza della nostra scelta di organizzare avvenimenti sportivi su questo bacino, rilanciato da Navicelli spa, che ci ha dato gli spazi per inventarci una manifestazione nazionale. Per il canottaggio questo è un campo di regata ideale perché gli atleti possono allenarsi al riparo da venti e correnti presenti normalmente sui fiumi e gli allenatori possono seguire le barche comodamente dalla pista ciclabile''. (Fonte Ansa)

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Canottaggio sul Canale Navicelli: il luogo perfetto per gli allenamenti dei campioni olimpici

PisaToday è in caricamento