Martedì, 22 Giugno 2021
Sport

Carrarese - Pisa, le probabili formazioni | Tanti acciaccati fra i nerazzurri

La lista dei giocatori non in perfetta forma è lunga: Di Tacchio, Fautario, Lupoli, Montella, con Golubovic e Forgacs rientrati dalle nazionali e da valutare. La Carrarese è in buono stato di forma, reduce dalla vittoria esterna con l'Arezzo

Il Pisa sul campo dell'Arezzo ha sofferto e strappato un pareggio, mentre la Carrarese ci ha giocato la scorsa giornata ed ha vinto per 4 a 1. I gialloazzurri sono solo un punto dietro ai nerazzurri, con un gol in più fatto ed uno meno subito. Dati che potrebbero preoccupare i tifosi nerazzurri, ma Gattuso in conferenza stampa spinge per uno spirito più positivo: "Non mi piace la troppa negatività che si respira, quella non dobbiamo crearla noi, la devono semmai creare gli altri. Dobbiamo essere più uniti".

Serve carattere ai nerazzurri, per essere squadra e superare il peso della responsabilità: "Devo lavorare anche molto sulla testa - dice Gattuso - la squadra sente la pressione perchè sa di dover fare bene, stiamo lavorando molto su questo aspetto". E' accaduto spesso che i nerazzurri lasciassero troppo spazio al gioco avversario: "Quando segnamo ci spaventiamo quasi, questo perchè ancora non siamo una squadra: sbagliamo cose semplici, rischiamo troppo. Ci tengo però a sottolineare che i miei ci buttano sempre l'anima, sanno soffrire".

Allo 'Stadio dei Marmi' in campo alle 14.30. Ci sarà probabilmente da stringere i denti per alcuni giocatori non in buone condizioni e serrare i ranghi per arginare gli attacchi dei padroni di casa. 

QUI CARRARESE. Mister Remondina può contare su tutta la rosa tranne Brondi indisponibile. Sembra fuori discussione il modulo 4-3-3, con l'ossatura base di difesa e centrocampo formata da Lagomarsini in porta, difesa a 4 con Sbraga e Massoni centrali, Barlocco a sinistra e Tavanti a destra. A centrocampo trio Gnahoré, Berardocco e capitan Dettori. Di punta dovrebbe giocare il centravanti Erpen, mentre è grande lotta per la maglia da titolare per gli esterni alti. Se la giocano Cais, Cavion, Vitiello e l'ex Giasy, autore di una doppietta contro l'Arezzo.

QUI PISA. In conferenza stampa Gattuso ha parlato di Di Tacchio in ritardo di condizione, Fautario, Lupoli e Montella con problemi e Golubovic e Forgacs da valutare. Per la seconda trasferta consecutiva, considerando il recupero con il Teramo, il tecnico nerazzurro potrebbe riproporre il tema tattico del trequartista, con Sanseverino a cercare di fare da cerniera fra attacco e difesa, dando una mano in fase di filtro.

Si potrebbe prospettare quindi un 4-4-2 a rombo, con Bacci fra i pali, Lisuzzo e Rozzio centrali, Polverini a sinistra e Dicuonzo a destra. In mediana potrebbe finalmente rifiatare uno fra Ricci, Verna e Mannini, al posto di uno di essi Di Tacchio, per almeno una buona parte della partita. Poi Sanseverino in appoggio delle due punte Varela e Cani.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Carrarese - Pisa, le probabili formazioni | Tanti acciaccati fra i nerazzurri

PisaToday è in caricamento