rotate-mobile
Lunedì, 6 Dicembre 2021
Sport Pontedera

Carrarese-Pontedera 2-0 | I granata si fermano sul più bello

Dopo due mesi la squadra d Indiani torna ko: la salvezza matematica ancora non c’è. Decidono i gol di Finocchio e Floriano nel primo tempo. Poche occasioni per i granata

Il Pontedera si ferma sul più bello e deve rimandare l’appuntamento con la salvezza. Nell’ultimo derby della stagione la squadra di Indiani perde 2-0 contro la Carrarese e interrompe una serie positiva che durava da otto giornate. Il gol di Finocchio e il rigore di Floriano nel primo tempo regalano la vittoria agli apuani, che riescono a tenersi fuori dalla zona playout. Ai granata mancava un punto per festeggiare matematicamente la salvezza, ma le occasioni da gol sono arrivate con il contagocce per Santini e compagni. Le dirette concorrenti hanno vinto e per raggiungere l’obiettivo il Pontedera dovrà cercare il punto decisivo nella penultima giornata contro il Piacenza.

LA PARTITA. Indiani rilancia dall’inizio Kabashi (in attacco insieme a Santini, con Della Latta a centrocampo), mentre Caponi parte dalla panchina. Al suo posto in regia c’è Calò nel 3-5-2. Firicano invece schiera il 4-3-1-2, dove spiccano i rientri di Galloppa e Finocchio, che gioca trequartista dietro a Miracoli e Floriano. In difesa parte Battistini al posto di Migliavacca.

Il Pontedera va vicino al gol dopo 8’: Della Latta sfrutta un errore di posizionamento della difesa carrarina e si invola verso la porta, ma Lagomarsini riesce a deviare il pallone col piede sinistro. Sulla respinta Santini calcia sull’esterno della rete. Il pericolo scuote la Carrarese, che inizia a prendere le misure alla squadra di Indiani e guadagna campo nella seconda metà del primo tempo. Finocchio è il giocatore che fa saltare gli equilibri: al 22’ serve un bel pallone a Cristini, ma Lori riesce ad alzare sopra la traversa il colpo di testa del centrocampista. Dopo due minuti arriva il vantaggio della Carrarese, firmato proprio da Finocchio. L’ex Pistoiese sfrutta la sponda aerea di Massoni da calcio d’angolo e sul secondo palo infila Lori. L’1-0 dà sicurezza ai gialloblù, che sfiorano il raddoppio in contropiede ancora con Finocchio, ma Lori respinge il suo diagonale e para anche il tiro di Floriano al 38’. Il Pontedera prova a reagire, ma prima dell’intervallo la Carrarese raddoppia su rigore, concesso per un fallo di Vettori su Miracoli. Floriano segna il 2-0 dal dischetto.

Nel secondo tempo il Pontedera prova a rientrare in partita, anche se la manovra della squadra di Indiani è poco brillante in attacco. Il tecnico prova a inserire Bonaventura al posto di Kabashi, ma la Carrarese gestisce il risultato. I ritmi di gioco sono inferiori rispetto al primo tempo. Le occasioni non arrivano e negli ultimi 20’ Indiani manda in campo tre punte, sostituendo Calcagni e Andrea Gemignani con Udoh e Disanto. Il forcing granata aumenta, ma è la Carrarese ad avere l’occasione per il tris in contropiede. All’80’ Risaliti anticipa Miracoli sulla linea di porta, e al 92’ Lori respinge il tiro di Foglio.

CARRARESE – PONTEDERA 2-0

CARRARESE (4-3-1-2): Lagomarsini; Battistini, Massoni, Gentili, Foglio; Cristini, Galloppa, Rosaia; Finocchio (76’ Dell’Amico); Floriano (88’ Tutino), Miracoli (81’ Cais). A disp.: Saloni, Petermann, Benedini, Migliavacca, Torelli, Marabese, Rolfini. All.: Aldo Firicano

PONTEDERA (3-5-2): Lori; Polvani, Vettori, Risaliti; A.Gemignani (72’ Disanto), Della Latta, Calò, Calcagni (72’ Udoh), Corsinelli; Kabashi (58’ Bonaventura), Santini. A disp.: Citti, Anedda, Borri, Chella, Videtta, Di Giovanni, Caponi, Manetti. All.: Paolo Indiani

ARBITRO: Simone Sozza di Seregno, assistenti: Daisuke Yoshikawa e Giorgio Rinaldi di Roma 1

RETI: 24’ Finocchio, 39’ rig. Floriano

NOTE: ammoniti: Rosaia, Floriano, Battistini, Gentili, Polvani, Kabashi, Della Latta

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Carrarese-Pontedera 2-0 | I granata si fermano sul più bello

PisaToday è in caricamento