Sport Pomarance

Pomarance capitale del ciclismo: 'Green Fondo Paolo Bettini' e arrivo della 'Tirreno-Adriatico'

Grandi appuntamenti per il 2016 nella cittadina, prima il 10 marzo con la 2° tappa della Tirreno-Adriatico e poi il 10 aprile con la Green Fondo Paolo Bettini-Vittoria-La Geotermia

Foto edizione 2015

Il grande ciclismo è di casa a Pomarance. Il 2016 propone un doppio appuntamento imperdibile: si comicia giovedì 10 marzo con l'arrivo della 2° tappa della Tirreno-Adriatico e il 10 aprile sarà il gran giorno della Green Fondo Paolo Bettini-Vittoria-La Geotermia.

La cittadina è già in fermento. I due eventi saranno presentati ufficialmente al pubblico e ai media giovedì 3 marzo alle ore 17.30 presso il Bar Ganesh di Pomarance. Ospite d'onore il due volte campione del mondo e oro olimpico Paolo Bettini che terrà a battesimo la sua gran fondo e la tappa della Tirreno, una delle corse che ha sempre avuto un ruolo speciale nelle sue stagioni da professionista.

Maurizio Maggi, presidente del Velo Etruria Pomarance: "Lo scorso anno il passaggio del Giro d'Italia, quest'anno l'arrivo di tappa della Tirreno-Adriatico, per Pomarance e le gente di qui che come noi ha il ciclismo nel cuore non poteva esserci regalo più bello. Sullo sfondo la Green Fondo che anno dopo anno torna e cresce, quest'anno proponendosi come prova di apertura el rinnovato Challenge del Giro del Granducato. Velo Etruria Pomarance, amministrazioni locali, esercenti della zona e privati tutti assieme stiamo facendo una cordata senza precedenti per dare e ottenere il massimo da questi grandi eventi".

La 51a edizione della 'Corsa dei due mari', organizzata da RCS Sport e prova del calendario World Tour, in programma dal 9 al 15 marzo, arriverà in paese giovedì 10 marzo, con la prima tappa in linea: 207 km da Camaiore a Pomarance (Pisa), con pochissima pianura sarà il primo arrivo in salita dell'edizione 2016. Tra i top riders annunciati al via della Tirreno spiccano i nomi di Nibali, Pozzovivo, Van Garderen, Uran, Martin, Stybar, Pinot, Ulissi, Valverde, Mezgec, Cavendish, Purito Rodriguez, Landa, Viviani, Sagan, Kreuzinger, Majka, Cancellara, Poels.

A seguire gli amatori che si potranno testare sulle stesse strade teatro dell’arrivo di tappa della Tirreno disegnato da RCS Sport con la collaborazione di Paolo Bettini che conosce bene le 'sue' strade. Il percorso della Green Fondo ricalcherà per buona parte quello affrontato dai professionisti con la temibile ascesa finale verso Pomarance del muro del 'Cerretemberg'.

GREEN FONDO 2016

BIKE CAMP CON PAOLO BETTINI. In quest’ottica Paolo Bettini Bike & Coach Services, in collaborazione con Tuscany Love Bike, ha organizzato un Bike Camp 4 giorni (e 3 notti) con inizio giovedì 7 aprile e gran finale con la partecipazione alla gara di domenica 10 aprile che prevede numerose attività per vivere più intensamente l’evento insieme al campione Paolo Bettini. Il pacchetto prevede soggiorno+attività+iscrizione alla gara in 1a griglia (per informazion: 0039 339.2100298/ e-mail info@tuscanylovebike.it).

GIRO DEL GRANDUCATO. Green Fondo Paolo Bettini-Vittoria-La Geotermia, che quest'anno diventa la prima prova del rinnovato 'challenge' del Giro del Granducato, il più longevo d’Italia, che prevede otto prove tra aprile e settembre. E l’avventura del Granducato 2016 prenderà il via proprio dal cuore della Geotermia. Iscrizioni: si ricorda che le iscrizioni per Green Fondo Paolo Bettini-Vittoria-La Geotermia sono aperte.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pomarance capitale del ciclismo: 'Green Fondo Paolo Bettini' e arrivo della 'Tirreno-Adriatico'

PisaToday è in caricamento