rotate-mobile
Mercoledì, 8 Dicembre 2021
Sport

Dolci nerazzurri per Natale: Witor's firma i regali del Pisa S.C.

L'azienda cremonese proporrà i suoi prodotti con il marchio della società nerazzurra. In arrivo altre idee natalizie

Con la ripresa di tutti i settori, legata alla campagna vaccinale che è riuscita ad attutire la portata dell'emergenza Coronavirus, riprendono quota anche le proposte commerciali del Pisa Sporting Club per le festività natalizie. Confermata la partnership con Maina per i pandori e i panettoni, la prima novità del Natale 2021 è "la partnership con Witor's" annuncia il presidente Giuseppe Corrado. L'azienda dolciaria di Cremona, fondata nel 1959, è un colosso nel settore dei pralinati e dei cioccolatini e per un anno ha deciso di legare il suo nome al marchio dello Sporting Club.

"Proporremo tutta la gamma della Witor's con il logo della società - spiega il presidente - la proposta principale sarà composta da due cofanetti, che ricordano la prima maglia nerazzurra e la seconda dorata, nei quali sono inseriti i prodotti dell'azienda cremonese. Può essere una bella idea regalo sia per i tifosi che per imprenditori e negozi". Le confezioni regalo verranno messe in vendita nei Pisa Store della città e nei rivenditori ufficiali Solo Pisa, in via Piave, e Tifo Pisa a Fornacette. "I cofanetti potranno anche contenere il panettore e il pandoro - aggiunge Flavia Martellacci, responsabile marketing del club - un'ulteriore alternativa sarà costituita dai cofanetti arricchiti dalle maglie ufficiali. L'idea è quella di lanciare un prodotto che già dal packaging possa diventare un cimelio da collezionare".

I cofanetti saranno in vendita e prenotabili già dall'11 novembre, "ed entro un paio di settimane contiamo di mettere in vendita i prodotti Witor's marchiati Sporting Club anche nei supermercati di una catena della grande distribuzione". Un nuovo sbocco commerciale che conferma la bontà del lavoro svolto in questo ambito dal club: "Rispetto al totale degli introiti dagli sponsor della scorsa stagione, quest'anno registriamo già adesso un incremento del 35%" sottolinea con soddisfazione Giuseppe Corrado. "Sono entrati 37 nuovi partner - aggiunge il numero uno nerazzurro - e i precedenti accordi commerciali sono stati rinnovati al 97%. Da questo punto di vista posso dire che il Pisa ha retto molto bene all'urto della pandemia". 

Un bell'assist è stato fornito anche "dall'ottimo lavoro della Lega B - aggiunge Giuseppe Corrado - capace di stringere accordi commerciali con tre media (Sky, Dazn ed Helbiz) per la trasmissione in diretta delle partite. Complessivamente i diritti televisivi ammontano a 50 milioni di euro, quasi il doppio di quelli a disposizione nella stagione 2020-21. Ciascuna società può contare su più di 2 milioni di euro: ossigeno puro".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Dolci nerazzurri per Natale: Witor's firma i regali del Pisa S.C.

PisaToday è in caricamento