menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
L'allenatore della Ngm Jorge Cannestracci

L'allenatore della Ngm Jorge Cannestracci

Volley A2: buon successo esterno dei Lupi su lago di Bracciano

La Ngm si è ripresa dopo la sconfitta di una settimana fa contro il Città di Castello. Soddisfatto il tecnico Jorge Cannestracci della prestazione dei suoi ragazzi

La Ngm Mobile riparte cogliendo tre punti sul lago di Bracciano con un secco successo sul Club Italia, formazione federale ricca di giovani interessanti, presentatasi all'appuntamento prima in classifica.
Gli azzurrini cedono nettamente (0-3) ad una Ngm perentoria al servizio, sostenuta dalla diagonale Garnica-Cetrullo e da uno Snippe che ha mantenuto fede alle dichiarazioni della vigilia in cui aveva imposto ai suoi di tornare tassativamente al successo.
I "Lupi" sono riusciti a lavorare bene a muro, toccando svariati affondo avversari, tenendo bene in difesa con un lucido Tosi, per poi riproporsi in attacco.
Il Club Italia ha sofferto la battuta degli uomini di Cannestracci, ben calibrati nei primi due parziali ed un pochino più in ambasce nella parte finale della terza frazione, quando è stata avvertita da tutti la pressione dei tre punti in palio, carpiti però con merito, da Hrazdira e compagni.
Bonitta ha proposto Marchiani in regia nel terzo set senza però ricavarne gli effetti sperati. Cannestracci invece ha puntato talora su Bertoli, Masini e Paoletti.
La Ngm Mobile ha sempre condotto la gara, allungando con decisione dopo il secondo time-out tecnico. Più equilibrato, come detto, il finale della terza frazione chiuso ai vantaggi da Snippe e compagni sul 24-26.

Jorge Cannestracci è molto chiaro nella sua analisi a fine gara: "Sono soddisfatto di questa affermazione sul lago di Bracciano contro una squadra che si presentava all´appuntamento imbattuta dopo aver vinto le prime tre gare consecutivamente. Gli azzurrini di Bonitta erano carichi e, la gioventù lo sappiamo, contagia sempre l´entusiasmo in modo esponenziale. Per la Ngm Mobile era quindi una partita difficile, da prendere con le molle, senza perdere mai il filo del gioco, restando concentrati dall´inizio alla fine. Ci siamo riusciti gestendo bene la tensione a livello mentale, reagendo con carattere dopo la sconfitta di una settimana fa in casa con Città di Castello",


CLUB ITALIA ROMA: Latelli, Vettori 15, Mazzone 5, Valsecchi 4, De Paola 9, Paris 7, Prandi (libero), Fedrizzi 4, Marchiani 2, Gabriele n.e, Castellani n.e, Marchisio (libero) n.e. Allenatore: Bonitta.
NGM MOBILE: Garnica, Cetrullo 13, Candellaro 5, Baldaccini 5, Snippe 12, Hrazdira 15, Tosi (libero), Bertoli, Paoletti, Masini, Parusso n.e, Lizala n.e, Bonami (libero) n.e. Allenatore: Cannestracci.
Arbitri: Valeriani e Chimento di Roma.
Successione set: 21-25; 18-25; 24-26. Spettatori: 250.
CLUB ITALIA Battute sbagliate: 15; Aces: 6; Muri: 5.
NGM Battute sbagliate: 12; Aces: 7; Muri: 7.
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Alimentazione

Banana bread, la ricetta facile e veloce

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Coronavirus in Toscana, 1058 nuovi casi: in aumento i ricoveri

  • Cronaca

    Coronavirus, la Toscana rischia la zona rossa

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PisaToday è in caricamento