Sport

Ac Pisa 1909, Cozza: "Dopo sette risultati utili una sconfitta può starci"

Il tecnico nerazzurro prova a spiegare la battuta d'arresto di Ascoli ritenendo ingiusto che un allenatore venga messo in discussione dopo una sconfitta arrivata al termine di sette risultati positivi

Secondo qualcuno dopo il 2-1 ad Ascoli la panchina di Francesco Cozza è stata in pericolo, ma il tecnico intende chiarire subito la situazione: "Quando si perde tutti si è un po' nervosi, ma fa parte del calcio. Se si mette in discussione la mia posizione dopo una sconfitta è preoccupante perchè eravamo reduci da tre vittorie e sette risultati utili consecutivi. Capisco se uno perde 3 partite di fila può esser messo in discussione, ma non così. Detto questo nel calcio ci sta tutto e bisogna adattarsi". 

Poi Cozza torna sulla gara di Ascoli: "Lavoriamo sodo per riprenderci contro il Benevento quanto perso ad Ascoli in una partita che si era messa anche bene col gol di Arma, ma che ci siamo complicati con due ingenuità. Il risultato non credo sia giusto perchè abbiamo creato molto senza sfruttare le occasioni avute. Purtroppo non avremo Arma per 2 giornate e dispiace anche perchè stava lottando per il titolo di capocannoniere". 


Sugli infortunati invece: "Valuteremo le condizioni di Crescenzi e Favasuli giorno per giorno, mentre Rozzio ha già ripreso con la squadra". Possibile vedere in campo Giovinco: "Se il terreno non sarà pesante uno tra Giovinco e Martella giocherà. Domenica Giovinco non è entrato perchè deve giocare molto più di 8 minuti". 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ac Pisa 1909, Cozza: "Dopo sette risultati utili una sconfitta può starci"

PisaToday è in caricamento