Sport

Pisa S.C. 1909: la Curva Nord chiede coesione per uscire dal momento di difficoltà

I gruppi organizzati del tifo nerazzurro hanno diramato un comunicato nel quale esortano tutto l'ambiente a stringersi attorno alla squadra per aiutarla nel finale di stagione

Unione, coesione, fiducia e carica positiva. Sono questi gli ingredienti indicati dalla Curva Nord 'Maurizio Alberti' per la ricetta che dovrà aiutare il Pisa ad uscire dal momento di appannamento seguente alla sconfitta interna con la Lucchese, e per dare l'assalto alla parte finale - e decisiva - del campionato.

Con un comunicato ufficiale i gruppi organizzati del cuore del tifo pisano hanno chiamato a raccolta città e provincia attorno alla società del presidente Giuseppe Corrado, nonostante la comprensibile delusione derivante dalla sconfitta subita dai rivali della Lucchese e l'occasione mancata di accorciare sensibilmente sulla testa del Girone A. "Al di là di questo - si legge nel comunicato - la reazione della Curva e dei tifosi, veri, deve essere quella di rimanere al proprio posto fino alla fine, perché è in quel momento che si fanno i conti e si emettono giudizi". I sostenitori nerazzurri chiedono unità d'intenti ad ogni livello, in modo da essere il proverbiale dodicesimo uomo in campo e spingere anche i giocatori e lo staff tecnico ad uno sforzo ulteriore. "La nostra parte dobbiamo farla - prosegue la curva - e la faremo fino a quando non sarà evidente (non per qualche commentatore della domenica, ma per la matematica) che anche per quest'anno non potremo vedere soddisfatti i nostri legittimi sogni e le nostre legittime ambizioni. In quel momento, non abbiate timore, ci faremo sentire, alla nostra maniera".

La Curva Nord invita quindi tutti i 'fratelli di sciarpa' a non lasciare sola la squadra quando ancora "infuria la battaglia", e lanciano un chiaro appello in vista della trasferta a Grosseto di sabato 3 marzo, contro il Gavorrano: "intasare le ricevitorie ed esaurire ogni tagliando a disposizione per la prossima trasferta, dove andremo come sempre a testa alta portando avanti i nostri colori e tifando per la maglia e per il Pisa Sporting Club, per trascinare la squadra alla vittoria".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pisa S.C. 1909: la Curva Nord chiede coesione per uscire dal momento di difficoltà

PisaToday è in caricamento