Sport

Ac Pisa 1909, nuovo ingresso nella società nerazzurra. Anzi no, è una bufala

Alle redazioni dei giornali (compresa la nostra) è arrivata lunedì una mail di convocazione di una conferenza stampa. L'imprenditore Brini, che guida il gruppo che ha avuto contatti con la società, nega tutto

Come un fulmine a ciel sereno. Una mail arrivata alle redazioni dei giornali (la nostra compresa) che annunciava che oggi alle 17 presso l'Hotel Ac Pisa si sarebbe svolta una conferenza stampa sull'acquisizione del Pisa 1909 da parte del gruppo imprenditoriale legato al pisano Brini. Qualche contatto tra la società nerazzurra e l'imprenditore c'è stato, come afferma lo stesso Ac Pisa in un comunicato apparso sul sito ufficiale, ma per il resto è pura invenzione: nessuna conferenza in vista come conferma lo stesso Brini in una lettera inviata alla società di Piazza della Stazione.


"Egregio Sig. Carlo Battini, Presidente del Pisa 1909, apprendo soltanto telefonicamente e in questo momento, ore 8.30 circa del mattino, che avrei convocato una conferenza stampa con argomento la trattativa di acquisizione del Pisa 1909 - scrive l'imprenditore - le confesso di essere oltremodo stupito e contrariato per questa notizia priva di assoluto fondamento. A tal riguardo le confermo di essere in partenza per un viaggio all’estero dal quale farò rientro nella mattinata di sabato prossimo venturo. Non ho autorizzato nessun comunicato stampa, nè convocato alcuna conferenza. Cordiali saluti. Dottor A. Brini".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ac Pisa 1909, nuovo ingresso nella società nerazzurra. Anzi no, è una bufala

PisaToday è in caricamento