Sport

Vela: Coppa d'oro Savino del Bene a Marina di Pisa

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di PisaToday

Il protagonista è stato il vento, o meglio, i suoi capricci che hanno  caratterizzato le regate della Coppa d’oro Savino del Bene importante appuntamento del Campionato Invernale 2015. Due regate a bastone disputatesi con difficoltà viste le condizioni meteorologiche che hanno costretto la giuria ad annullare la prova del sabato che era partita regolarmente alle 11,30 con una brezza di terra spentasi dopo poco più di un’ora. La flotta ha atteso fino alle 14,30 quando è arrivato un fresco vento da nord che ha consentito di disputare una regata regolare “a bastone” di 8 miglia.

Domenica la prova è stata opportunamente ridotta dopo poco più di 5 miglia di regata sulle 8 previste perché il vento stava finendo.

La Coppa d’Oro, regata storica del Circolo Nautico Livorno, ha visto la vittoria, dopo le due prove, di Giumat (Ycl) di Fabio Trusendi, con due primi di giornata, davanti a  Vento dell’Este (Cnl) di Luca Etiopi e Canapiglia (Ycl) di Pierre Hamon. Da sottolineare la presenza, in mezzo a due imbarcazioni di 45 e 46 (13-14 metri) piedi di lunghezza, del piccolo Este 24 ( 7,5 metri) che, grazie ai venti leggeri e all’ottima conduzione del velista di Marina di Pisa, Francesco Graziani ha insidiato la vittoria dei giganti.

Prima della prova di sabato si è svolta in mare la commovente commemorazione per la scomparsa di Giancarlo Romoli che ha visto le barche riunite intorno alla giuria rispettare un minuto di silenzio senza vele a riva mentre venivano issate le bandiere B,V e G: Buon Vento Giancarlo. Al termine del minuto le sirene delle imbarcazioni salutavano il grande velista marinese.

Qui il video della cerimonia in mare

https://www.facebook.com/Yacht-Club-Repubblica-Marinara-di-Pisa-299266036842973/

Le classifiche della Coppa d’Oro

Overall: 1. Giumat, 2. Vento dell’Este, 3. Canapiglia

OrcA: 1, Giumat, 2. Canapiglia, 3. Sea Wolf (Ycrmp) di Carpita

OrcB: 1, Vento dell’Este, 2. Ultravox (Cnl) di Petri-Fonti, 3. Kryos (Lni Vg) di Campera

Gran Crociera A: 1. Luna (Ycl) di Moscardini, 2. Barrique (Cnl) di Garuglieri, 3. Mizar (Ycrmp) di Di Paco

Gran Crociera B: 1. Vineta (Lni Pi) di Perrotta, 2. Pierrot Lunaire (Ycrmp) di Scaramelli, 3. Second Life (Ycrmp) di Bianciardi.

Prossimo appuntamento del Campionato domenica 8 novembre col Trofeo Picchi, regata costiera dello Yacht Club Livorno.

Le classifiche complete della Coppa d’Oro sul FB del Comitato Circoli Velici Alto Tirreno: https://www.facebook.com/groups/325237161873/?fref=ts

Ottima, come al solito, l'accoglienza ai regatanti al ristorante Fuorionda al Porto di Pisa: antipasti, pasta e dolci per tutti con ottimo vino.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Vela: Coppa d'oro Savino del Bene a Marina di Pisa

PisaToday è in caricamento