Domenica, 13 Giugno 2021
Sport

Cremonese-Pontedera 1-1| I granata resistono e portano via un punto d'oro

Grigiorossi in vantaggio dopo 5', ma Corsinelli segna l'1-1 e avvicina il Pontedera alla salvezza. Inutile l'assedio finale della Cremonese, ora a -6 dall'Alessandria

Il Pontedera frena la corsa verso la Serie B della Cremonese. Con una partita di lotta e sacrificio i granata impongono l'1-1 alla seconda in classifica, che scivola a -6 dalla capolista Alessandria. Un altro ko dopo il passo falso di Pistoia che probabilmente costerà caro ai grigiorossi. 'Colpa' di un Pontedera solido e ben messo in campo, e anche aiutato dalla buona sorte, viste le due traverse colpite nel finale dalla squadra di Tesser. Ma a parte qualche calo fisiologico, Vettori e compagni hanno risposto colpo su colpo alla Cremonese, strappando un punto preziosissimo. Il terzo pareggio di fila dopo quelli con Renate e Tuttocuoio vale un altro passo in avanti lontano dalla zona retrocessione, a 7 giornate dalla fine.

LA PARTITA. Indiani riporta Della Latta in attacco insieme a Santini nel 3-5-2 che vede il rientro di Vettori in difesa e Kabashi piazzato a centrocampo sul centrosinistra. Nella Cremonese Tessere sceglie Perrulli come trequartista nel 4-3-1-2, con Stanco e Belingheri davanti.

L'inizio del Pontedera è generoso, ma nel giro di 5' i granata vanno sotto. Prima la Cremonese colpisce la traversa con un colpo di testa di Stanco, e due minuti dopo passa in vantaggio grazie a una bella combinazione degli attaccanti. Il lancio di Stanco sorprende la difesa e trova in area Brighenti, che scambia velocemente con Perrulli e riceve palla dal compagno all'altezza del dischetto segnando l'1-0. La squadra di Indiani però non è quella del girone di andata e la reazione dopo il gol subito lo dimostra.

Al 15' Calcagni manda di poco fuori dal limite, e subito dopo Corsinelli (al primo gol in Lega Pro) pareggia con un bel colpo di testa su assist di Andrea Gemignani. L'1-1 sorprende i grigiorossi, che provano a riportarsi in avanti e al 21' sfiorano il gol con il sinistro di Moro su respinta della difesa che finisce a lato. Il Pontedera tiene bene il campo e la Cremonese è costretta al primo cambio dopo l'infortunio di Belingheri. Non cambia il modulo con l'ingresso di Cavion, ma la squadra di Tesser resta imbrigliata da un Pontedera ben messo in campo e attento a non lasciare spazi. Solo nei minuti di recupero Vettori e compagni mollano la presa e rischiano di subire il 2-1. Al 46' Lori respinge goffamente il tiro di Brighenti, ma un minuto dopo la sua parata è decisiva sulla conclusione da fuori area di Cavion.

Il secondo tempo si apre con la Cremonese ancora in pressione: al 51' Lori salva ancora la porta deviando un tiro-cross insidioso di Moro, e dopo cinque minuti ancora l'ex Empoli sfiora la traversa con un bel destro al volo. Il Pontedera soffre e Indiani toglie Caponi (recuperato in extremis in settimana) per inserire Calò e dare più fiato al centrocampo. Tesser invece osa schierando Scappini in attacco, per un 4-3-3 che vede l'ex granata insieme a Brighenti e Stanco (poi sostituito per Maiorino).

Il pressing grigiorosso continua, ma al gol va vicino al Pontedera: al 68' Santini colpisce il palo dopo una bella azione personale in contropiede. Ma in quanto a legni colpiti alla fine sarà la Cremonese a recriminare di più. In un finale nervoso infatti i granata cercano di contenere l'assedio grigiorosso. All 85' Maiorino colpisce la traversa su punizione, e due minuti dopo Scappini ha sul piede la palla del 2-1 e si fa ipnotizzare da Lori. Allo scadere Lori blinda il pareggio del Pontdera, deviando sulla traversa il destro rasoterra di Brighenti.

CREMONESE – PONTEDERA 1-1

CREMONESE (4-3-1-2): Ravaglia; Salviato, Canini, Marconi, Procopio; Moro, Pesce, Belingheri (26' Cavion); Perrulli (60' Scappini); Brighenti, Stanco (67' Maiorino). A disp.: Bellucci, Galli, Lucchini, Stanghellini, Talamo, Scarsella, Bastrini, Redolfi. All.: Attilio Tesser

PONTEDERA (3-5-2): Lori; Risaliti, Vettori, Polvani; A.Gemignani (89' Massa), Calcagni, Caponi (58' Calò), Kabashi, Corsinelli; Della Latta, Santini (82' Disanto). A disp.: Citti, Anedda, Borri, Chella, Di Giovanni. All.: Paolo Indiani

ARBITRO: Andrea Mei di Pesaro, assistenti: Giuseppe Macaddino di Pesaro e Lucia Abruzzese di Foggia

RETI: 5' Brighenti, 17' Corsinelli

NOTE: ammoniti: Procopio, Marconi, Santini, Corsinelli. Angoli: 7-2. Recupero: 4' + 4'

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cremonese-Pontedera 1-1| I granata resistono e portano via un punto d'oro

PisaToday è in caricamento