Sport

Cus Pisa calcio a cinque: i gialloblu battono il Bra limitando il miglior attacco del campionato

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di PisaToday

BRA - CUS PISA 1- 2

RETI: Franco, Umalini
FORMAZIONE: Iacoponi, Rodà, Bertoldi, Tonelli, Cofrancesco, Sava, Vasarelli, Borsacchi, Umalini, Franco, Bandinelli. All.Lami


Il Cus Pisa espugna il fortino del Bra in terra piemontese. Una vittoria, quella a Cuneo, che sa di impresa, contro una squadra fino a ora imbattuta, e che registra un solo pareggio con la prima in classifica. I ragazzi di Lami , anche se con un possesso palla non eccellente, interpretano bene i 40 minuti, concretizzando le occasioni da gol con due reti.

DIFESA - I gialloblu hanno dimostrato di aver studiato bene la gara e il sistema per arginare il capocannoniere del campionato e i risultati non si sono fatti attendere: nessuna rete per il leader della classifica marcatori Granata e una sola rete per quello che è il miglior attacco del campionato.


PRIMO TEMPO - Nel primo tempo diverse le occasioni nitide da goal per gli atleti pisani, costruite con buone giocate, mentre i padroni di casa affidano tutte le loro conclusioni al bomber Granata.

I giallo blu vanno in rete nella prima frazione con Franco che in poco tempo potrebbe raddoppiare seguito dalle occasioni sprecate da Borsacchi e Umalini. Troppe le sbavature per i ragazzi di mister Lami.

SECONDO TEMPO - Al rientro in campo il Bra attacca e dopo soli 26 secondi arriva il gol del pareggio per l’1-1. Passano 8 minuti difficili per la difesa ospite che vede i giallorossi attaccare e rendersi pericolosi; molte le occasioni da goal, un palo, e uno strepitoso recupero sulla linea di Borsacchi che mette in salvo la porta giallo blu. I cussini trovano il vantaggio a pochi minuti dal termine, riuscendo a tirare fuori la testa grazie alla rete di Umalini. I 6 minuti finali si palesano in un assedio da parte dei padroni di casa che non ci stanno a perdere. La difesa del cherubino non si fa trovare impreparata, l’attacco a cinque con il portiere in movimento non trova spiragli tra le file del Cus, che anzi sfiora per due volte la terza rete su contropiede.

Ottimo quindi il risultato finale di 1-2, con un Cus Pisa sempre alla ricerca della salvezza matematica in questa stagione altalenante.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cus Pisa calcio a cinque: i gialloblu battono il Bra limitando il miglior attacco del campionato

PisaToday è in caricamento