Il Pisa torna in serie B: esplode la festa in città

Caroselli, cori e fumogeni nella notte pisana dopo la vittoria dei nerazzurri allo stadio 'Rocco' contro la Triestina

E serie B sia! Dallo stadio 'Rocco' di Trieste all'Arena Garibaldi passando per tutti i maxischermi disseminati nei locali cittadini, al triplice fischio finale del match contro la Triestina, dopo i tempi supplementari, è esplosa la festa colorata di nerazzurro. Il Pisa Sporting Club torna nella serie cadetta.
Una città letteralmente impazzita con caroselli e cori che risuonano in centro. I tifosi si sono infatti riversati in piazza Garibaldi per gridare al cielo la propria gioia.

Presenti anche il sindaco Michele Conti e il deputato Edoardo Ziello. "Il Pisa in serie B, una gioia immensa! Grazie alla società, ai giocatori, alla tifoseria per questa splendida conquista! Nei prossimi giorni siamo pronti organizzare con il Pisa Sporting Club una grande festa popolare per tutta la città! Grazie nerazzurri!" ha scritto il primo cittadino su Facebook.
E la festa è in programma domani sera, lunedì 10 giugno, alle ore 20, all'Arena Garibaldi, dove la città potrà salutare i ragazzi di mister D'Angelo, eroi di Trieste, che hanno riportato il Pisa in serie B. La squadra poi percorrerà i lungarni a bordo di un pullman scoperto.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Lutto nella sanità pisana e mondiale: è morto il professor Franco Mosca

  • Coronavirus: ricercatori Aoup svelano una possibile correlazione con l'infiammazione della tiroide

  • Coronavirus: stop alla distribuzione gratuita delle mascherine nelle farmacie

  • Pratale-Don Bosco: muore in casa a 37 anni

  • Coronavirus in Toscana: 10 nuovi casi e 5 decessi

  • Perde il controllo e si ribalta: il conducente esce prima che le fiamme distruggano l'auto

Torna su
PisaToday è in caricamento