Sport

PisaMarathon 2014: ci sarà anche il Fitwalking per la lotta alla sedentarietà

Benessere e salute sono i temi classici legati allo sport e nell'ambito della Pisa Marathon troveranno maggiore spazio con il Fitwalking, tecnica di camminamento effiacce attiva a Pisa da circa 2 anni. Prevista una corsa non competitiva

E' definita dagli organizzatori come "l'arte del camminare" la pratica del Fitwalking, l'omonima iniziativa abbinata alla Pisa Marathon 2014 che si terrà a Pisa il prossimo 21 dicembre. Durante la competizione agonistica della gara vera e propria chi lo vorrà potrà cimentarsi sulla distanza di 21,097 km della Pisanina Half Marathon e iscriversi comunicando la propria adesione alla mail ilduofit@gmail.com. L'iscrizione costa 25 euro.

L'ideatore del progetto "Fitwaling Italia è il Campione Olimpico di Mosca 1980 Maurizio Damilano, che nella conferenza stampa di ieri a Palazzo Gambacorti ha spiegato che "Il Fitwalking è una disciplina semplice che porta a camminare in maniera più vigorosa, grazie ad un maggiore utilizzo delle gambe, dei piedi e soprattutto delle braccia. Il tempo finale non sarà l'obiettivo principale della gara, piuttosto riuscire a tagliare il traguardo". "Si tratta – continua Damilano – di una sfida con se stessi, senza stress, ma in una condizione di benessere. Inoltre attraverso questa disciplina si può apprezzare di più l'ambiente che ci circonda e vivere meglio la città".

Qualche decina di persone è attesa per l'evento, che chiaramente non ha niente di agonistico. L'interesse è quello di vincere la partita contro la sedentarità, migliorando il proprio stile di vita. "Correre o camminare portano le stesse bellissime sensazioni – commenta Michele Passarelli, presidente della Pisa Marathon – a chi parteciperà alla gara di Fitwalking verrà dato un riconoscimento. La Pisa Marathon si arricchisce, mi fa piacere inserire eventi particolari e innovativi. È la prima volta che un'iniziativa del genere viene inserita all'interno di una maratona".

A Pisa il Fitwalking è attivo da circa due anni per merito di Cinzia Fascetti e Daniela Iori, istruttrici certificate, che dal 2013 offrono un corso base di questa disciplina. Nel 2014 l’attività si è suddivisa in tre gruppi di cammino di circa 30 persone, differenziati a seconda dei tre stili di cammino dal Life Style , Performer Style  e Sport Style. Sarà quest'ultimo ad essere rappresentato alla PisaMarathon. “L’obiettivo è quello di superare le 50 adesioni da tutta Italia – dicono le istruttrici – e coinvolgere il più alto numero di persone in quello che riteniamo innanzitutto uno stile di vita sano rivolto principalmente al benessere delle persone”.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

PisaMarathon 2014: ci sarà anche il Fitwalking per la lotta alla sedentarietà

PisaToday è in caricamento