Frosinone - Pisa: le probabili formazioni | D'Angelo: "Spareggio decisivo: vogliamo i playoff"

L'allenatore nerazzurro carica la squadra alla vigilia della sfida di Frosinone (venerdì 31 luglio, ore 21). Assenti per infortunio Gori e Belli

Tutto in una partita: 90' per coronare un sogno materializzatosi grazie ad un campionato straordinario. La tifoseria nerazzurra ha messo da parte da settimane le tabelle e i calcoli fatti a inizio stagione per decifrare la corsa verso la salvezza. Adesso il traguardo da tagliare prima delle contendenti è cambiato: le ambizioni di società, squadra, tifoseria sono puntate sui playoff per la Serie A. Qualcosa di impossibile anche soltanto da immaginare prima del lockdown, oggi invece una realtà meravigliosamente dolce da godersi nell'ultimo appuntamento della stagione regolare. Domani, venerdì 31 luglio, allo 'Stirpe' il Pisa sfiderà il Frosinone con l'intento di conquistare i punti necessari per accedere alla griglia degli spareggi promozione.

"Per noi e per la nostra gente"

Dentro o fuori: ancora una volta, come spesso è accaduto nel corso dei due anni nei quali ha seduto sulla panchina nerazzurra, Luca D'Angelo si ritrova a vivere la vigilia di una partita spartiacque. Per merito suo e dell'impegno dei suoi uomini, il Pisa è alle porte di una sfida importantissima per il presente e l'immediato futuro della società. "Siamo consapevoli di essere di fronte ad un'occasione irripetbile, sia per noi che per la nostra gente" commenta il tecnico nerazzurro. "L'amore che ci ha dimostrato il pubblico prima della sfida con l'Ascoli cerchiamo di ricambiarlo scendendo in campo e dando il massimo. Lo faremo anche a Frosinone, consapevoli che giocheremo uno spareggio per accedere ai playoff".

D'Angelo non nasconde le ambizioni personali e della squadra: "Siamo arrivati questo punto e non vogliamo fermarci. Ci meritiamo i playoff, ma per viverli dovremo battere una squadra forte come il Frosinone. Ce la giocheremo puntanto, come sempre, sulle nostre armi: organizzazione, coraggio e tanta intensità".

Tanta paura

Alessandro Nesta, tecnico del Frosinone, al termine della sfida (persa) sul campo del Crotone, lunedì scorso, non si è voluto nascondere dietro alla retorica e ha inquadrato così la sfida di domani sera: "Contro il Pisa ci giocheremo il tutto per tutto. Da una parte c'è la grande paura di veder sfumare i sacrifici e i progetti di un anno, dall'altra c'è la consapevolezza che ancora tutto dipende da noi". Il Frosinone infatti vincendo sarebbe sicuro di disputare i playoff, obiettivo minimo in una stagione avviata con la dichiarata ambizione di lottare per il ritorno in Serie A.

Diverse cose invece non hanno funzionato nel meccanismo dei canarini: i dubbi sull'impostazione tattica voluta dall'ex campione del Milan, il rendimento sotto le aspettative di alcuni elementi e la serie inquietante di infortuni che ha falcidiato la rosa dall'inizio del campionato. Il risultato di questo mix di componenti negative è l'attuale ottavo posto dei ciociari, appaiati al Pisa a quota 53 ma indietro per la differenza reti. Domani sera conterà soltanto vincere e perciò Nesta si affiderà agli uomini di maggiore esperienza. In attacco Dionisi farà coppia con Ciano, con l'ex Tabanelli che proverà a stringere i denti e giocare dal 1' nel ruolo di mezzala nel 3-5-2 ciociaro.

L'arbitro e le curiosità del match

La direzione di gara sarà affidata a Manuel Volpi di Arezzo, che ha già diretto il Pisa in questa stagione nei due derby contro Spezia (vittoria all'Arena per 3-2) ed Empoli (sconfitta al 'Castellani' per 2-1). Il fischietto aretino è al debutto invece con il Frosinone.

Il Pisa si presenta all'appuntamento con un rendimento stratosferico: 20 punti nelle ultime 10 partite, secondo soltanto al Crotone che ne ha messi insieme 22. Il Frosinone per contro in questa statistica è desolatamente penultimo con 6 soli punti: solamente il Livorno ha fatto peggio con 3. I nerazzurri non vincono in trasferta dal 29 giugno, quando sbancarono il 'Picco' di Spezia col punteggio di 2-1. I ciociari invece allo 'Stirpe' negli ultimi cinque turni hanno ottenuto soltanto 4 punti: vittoria contro lo Spezia (2-1) e pareggio con la Juve Stabia (2-2), e poi ben tre sconfitte.

I nerazzurri debutteranno nel nuovo impianto dei ciociari: gli 8 precedenti giocati in casa dei canarini infatti sono stati disputati al vecchio 'Matusa'. Il bilancio pende leggernente dalla parte del Frosinone, protagonista di 4 vittorie contro le 2 del Pisa, lo stesso numero dei pareggi.

Alla vigilia dell'ultimo turno di campionato l'assemblea della Lega B ha ratificato la decisione di avviare la stagione 2020-2021 il prossimo 26 settembre: il campionato terminerà il 7 maggio e ci saranno più turni infrasettimanali rispetto a quelli disputati nell'attuale stagione. I playoff e i playout che prenderanno il via la prossima settimana, infine, verranno disputati sempre alle ore 21.

Le probabili formazioni

Frosinone (3-5-2): Bardi; Brighenti, Ariaudo, Capuano; Salvi, Tabanelli, Maiello, Gori, Paganini; Dionisi, Ciano. All. Nesta

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Pisa (4-3-1-2): Gori; Lisi, Caracciolo, Varnier, Birindelli; Siega, De Vitis, Gucher; Soddimo; Vido, Marconi. All. D'Angelo

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Muore a 28 anni in un incidente in moto in autostrada

  • Colta alle spalle e rapinata di notte in via Notari: due arresti, si cerca il terzo

  • Incidente stradale lungo l'Aurelia: un morto e tre feriti

  • Coronavirus in Toscana, 61 nuovi casi: 8 in più a Pisa

  • Minore scomparso a Calambrone: 15enne ritrovato

  • Nuovo supermercato in Borgo Stretto: "Affossate le piccole attività"

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PisaToday è in caricamento