Giovedì, 23 Settembre 2021
Sport Porta a Lucca / Via Federico Chiarugi

Cus Pisa Hockey: un bilancio più che positivo al giro di boa del campionato

La società cussina è soddisfatta dei risultati ottenuti, anche se il segnale più importante proviene dal numero degli atleti che è in crescita. Ora la palla passa alla stagione indoor

Al giro di boa del campionato di Hockey Prato, il CUS Pisa può ritenersi più che soddisfatto dei risultati fin qui ottenuti.

La prima squadra femminile, militante nel campionato di A1, si trova quarta in classifica, forte dei dieci punti ottenuti, ma i giochi sono sempre aperti: l’HF San Saba, infatti, guida il campionato con 16 punti, seguita ad una lunghezza dalle campionesse d’Italia in carica dell’HF Lorenzoni e dall’Amsicora a quattro; chiudono la graduatoria Ferrini Cagliari e HCU Catania con tre punti, e l’HCF Villafranca ancora a 0. Solo qualche sfortunato episodio ha impedito alle ragazze pisane di essere ancora più in alto: ad esempio, il pareggio contro la capolista San Saba è maturato dopo un vantaggio iniziale di 2-0, con le laziali brave e fortunate a recuperare in extremis. Il girone di ritorno sarà ancora più duro ma le gialloblù sono determinate a rivestire un ruolo importante in questo campionato.

Per quanto riguarda la prima squadra maschile, anch’essa allenata da Fabrizio Demarchi, il girone di andata della B/1 ha offerto un cammino abbastanza liscio, solo una sconfitta, e un pareggio contro il giovane ma sempre pericoloso Cus Genova, poi tutte vittorie, come quella per 3-1 nel derby contro il Pistoia e un netto 3-0 contro il Savona. La classifica rimane corta nelle prime posizioni: i cussini guidano con 13 punti, seguiti da Savona e Pistoia a 11. Se il torneo terminasse adesso, sarebbero queste le squadre qualificate ai play-off promozione, ma attenzione perché ogni distrazione potrebbe costare cara.

Anche le giovanili viaggiano a gonfie vele. L’Under 20 maschile guida il suo girone con tre vittorie in altrettante gare; Bologna, Pistoia e Reggio Emilia non sembrano poter infastidire il passaggio del turno dei pisani, che con ulteriori tre punti si troverebbero automaticamente qualificati. L’Under 16 maschile, con nove punti, è anch’essa al comando  ma di un girone molto equilibrato, incalzata dall’Ht Bologna a 7 e dal Città Del Tricolore a 6: proprio la formazione emiliana è stata l’unica a sconfiggere i ragazzi di mister Bianco, che cercheranno di mantenere la prima posizione fino alla fine. L’Under 14, infine, squadra completamente rinnovata, e veramente numerosa con le entrate dei piccoli Under 12, sta trovando una quadratura, partita dopo partita: fino ad ora tre sconfitte e una vittoria all’attivo.

Nel settore giovanile femminile, spicca l’Under 16, squadra in netta crescita, per adesso seconda, con sei punti, dietro alle più esperte atlete di Savona, avanti tre lunghezze. Benissimo anche le 'terribili' Under 14: le ragazzine di Demarchi hanno centrato tre vittorie su tre e si candidano come protagoniste del girone.

Tirando le somme, il grande lavoro della società nelle scuole e sul campo si sta vedendo anche nei risultati, il numero dei praticanti, inoltre, è in grande crescita, e questo è anche più importante delle posizioni in classifica. La parola passa adesso alla stagione indoor, sperando che i risultati restino sempre gli stessi.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cus Pisa Hockey: un bilancio più che positivo al giro di boa del campionato

PisaToday è in caricamento