Pugilato a Pontedera: in ballo il titolo dell'Unione Europea pesi supermedi

Un incontro di grande rilevanza nazionale quello di stasera al palasport pontederese dove sarà di scena la sfida tra Mouhamed Alì Ndiaye e Andrea di Luisa: grande rivalità tra i due

Grande boxe stasera al Palazzetto dello sport di Pontedera dove si sfideranno il senegalese, ormai divenuto cittadino di Pontedera, Mouhamed Alì Ndiaye, e il napoletano Andrea Di Luisa: in palio il titolo supermedi dell'Unione Europea. Tra i due c'è un'accesa rivalità visto che si sono già sfidati da dilettanti nel lontano 2004: in quell'occasione vinse Alì per ko all'ultima ripresa. Di Luisa aspetta dunque da molto tempo il momento della rivincita che è finalmente arrivato.

L'appuntamento è per le 20,30: prima si daranno battaglia sul ring alcuni pugili dilettanti della Pugilistica Galilei-Mazzinghi di Pontedera, poi sarà la volta del match tra i professionisti pesi welter Gianluca Branco e l'ungherese Janos Petrovics, prima di arrivare al match clou per il titolo europeo.

Prezzo biglietto: 30 euro bordo ring, 20 euro tribuna.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: Toscana zona gialla dall'11 gennaio

  • Nuovo decreto dal 16 gennaio: prosegue lo stop agli spostamenti tra regioni

  • Incendiato da ignoti storico negozio di abbigliamento: "Duro colpo, ma non mollo"

  • Coronavirus in Toscana: 379 nuovi casi positivi

  • Bonus mobili 2021, come ottenere le detrazioni: i requisiti

  • Coronavirus, le palestre GimFive in protesta: anche a Pontedera struttura aperta il 15 gennaio

Torna su
PisaToday è in caricamento