Sport

Latina Pisa 3-1 | Non basta il gol di Barberis, i Pontini volano in B

Era stato Barberis dopo 19 minuti ad illudere i tifosi nerazzurri, ma il Latina si è dimostrata squadra difficile da battere sull'erba di casa. Pareggia Jefferson nel recupero del primo tempo, poi Cejas e Burrai mettono la parola fine sul match

Il sogno del Pisa si infrange a Latina. Con un grande seguito di tifosi che non hanno mai fatto mai mancare il proprio apporto, la squadra é stata sconfitta per 3-1 al termine dei supplementari dopo l'1-1 al 90'.Pagliari sceglie l'undici annunciato con Rozzio a fianco di Colombini e la coppia Scappini-Gatto in avanti. La gara si mette subito bene al 19' quando Barberis calcia una punizione nell'angolo lontano facendo esplodere di gioia i propri tifosi. Il Pisa soffre un pochino la reazione dei padroni di casa che ci provano con la tecnica del proprio tridente offensivo. Quando però le squadre sembrano poter andare negli spogliatoi sullo 0-1 arriva il gran colpo di testa di Jefferson che regala il pari al Latina.

Nella ripresa però, dopo una fase iniziale di studio  gli ospiti prendono il sopravvento e cominciano a schiacciare il Latina nella propria metà campo senza però riuscire a concretizzare questa superiorità. Si va ai supplementari con la sensazione che il Pisa possa passare da un momento all'altro, ed invece dopo 8 minuti arriva l'episodio che decide l'incontro e la qualificazione: Agodirin lanciato a rete viene messo a terra da Sepe e l'arbitro decreta il rigore e il rosso per l'estremo difensore. Avendo già esaurito i tre cambi in porta va Colombini che viene spiazzato da Cejas. Ormai la sfida é decisa e ulteriormente sengata quando Sabato si fa espellere commettendo un fallo da rigore clamorosamente parato da Colombini. La partita e la qualificazione é ormai decisa e c'é solo tempo di vedere il 3-1 siglato Burrai.

Latina-Pisa 3-1

LATINA: Bindi, Milani, Cottafava, Bruscagin, Giacomini (86′ Agius), Sacillotto, Cejas (16′ t.supp Burrai), Gerbo, Barraco, Jefferson (62′ Tulli), Agodirin. A disp: Ioime, De Giosa, Danilevicius, Schetter. All: Sanderra

PISA: Sepe, Suagher, Rozzio (78′ Benedetti), Colombini, Sabato, Buscè, Mingazzini, Barberis (69′ Tulli), Gatto, Scappini (65′ Perez). A disp: Pugliesi, Carini, Pedrelli, Fondi.All: Pagliari

Marcatori: 19′ Barberis (P), 46′ Jefferson (L), 8′ (rig) t. supp. Cejas (L), 2′ t. supp. Burrai

Arbitro: Minelli di Varese (Calò-De Troia)

Note: angoli: 4-5. Ammoniti: Agodirin (L), Suagher (P), Milani (L), Sacillotto (L), Sabato (P), Barraco. Espulsi: 7′ t.supp. Sepe (P), 14′ t. supp. Sabato (P) Recupero: 3′ pt/ 5′st


 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Latina Pisa 3-1 | Non basta il gol di Barberis, i Pontini volano in B

PisaToday è in caricamento