Venerdì, 24 Settembre 2021
Sport Pontedera

Lupa Roma-Pontedera 2-5| Pokerissimo Scappini, i granata segnano a raffica

Dopo il 6-0 al Rimini la squadra di Indiani si conferma implacabile e ne rifila 5 alla Lupa Roma. L'attaccante ex Savona sugli scudi. Primo tempo chiuso sul 4-0, nella ripresa la reazione dei laziali

Possibile che una squadra si trasformi nel giro di due settimane in una macchina da gol? A vedere il Pontedera sembra proprio di si. Dopo il 6-0 inflitto al Rimini i granata vincono con un'altra goleada. Stavolta ne fa le spese la Lupa Roma, che cade 5-2 sotto i colpi di Scappini. L'attaccante ex Savona è il mattatore della partita di Aprilia. In poco più di mezz'ora segna 4 reti e nel secondo tempo firma il pokerissimo.

Con 9 gol in 7 partite diventa capocannoniere incontrastato del girone B di Lega Pro e trascina il Pontedera alla seconda vittoria consecutiva. Una pioggia di reti che porta i granata momentaneamente al terzo posto insieme alla Carrarese. Per la Lupa Roma invece arriva la sesta sconfitta in 7 partite. Alla terza squadra della Capitale non è bastata la reazione del secondo tempo. Dopo il 4-0 incassato nel primo tempo la partita era già compromessa.

LA PARTITA. Indiani fa esordire Bonaventura dall'inizio e dopo 6' subito il centrocampista ha la prima occasione, ma spedisce il pallone di poco a lato sugli sviluppi di una punizione. Per assistere al vantaggio del Pontedera però basta aspettare un minuto. Al 7' comincia lo show di Scappini, che riceve da Disanto e batte Mangiapelo con il destro in diagonale. Un altro avvio lampo, proprio come quello di 7 giorni fa contro il Rimini.

Dopo 10' l'attaccante potrebbe già chiudere la partita in contropiede, ma dopo l'azione orchestrata con Della Latta colpisce l'interno del palo. La Lupa Roma prova reagire con un colpo di testa di Tulli. Ma per i laziali resterà l'unico tiro del primo tempo. Al 14' Scappini riceve l'assist da sinistra di Bonaventura e appoggia il pallone in rete per il secondo gol. E a ogni tiro il Pontedera va a bersaglio. Ancora Scappini al 17' trafigge Mangiapelo scaraventando in rete un assist aereo di Cesaretti su lancio di Della Latta.

I laziali sono allo sbando, il Pontedea è implacabile e in poco più di mezz'ora firma addirittura il poker. Manco a dirlo, ancora con Scappini, che appoggia comodamente in rete il cross rasoterra di Disanto. Quello del Pontedera nel giro di due partite diventa il miglior attacco del girone B di Lega Pro. Quella della Lupa Roma invece si conferma la peggior difesa.

La squadra di Cucciari però esce dagli spogliatoi con un altro spirito e dopo 15 secondi della ripresa la Lupa Roma segna il primo gol con un tiro dai 35 metri di Santarelli che Cardelli non trattiene. Al 55' i laziali accorciano ancora le distanze grazie al rigore concesso per una trattenuta di Andrea Gemignani su Tajarol. Di Michele trasforma dal dischetto. Ma il pokerissimo di Scappini al 74' su assist di Sanè chiude ogni speranza di rimonta.

LUPA ROMA – PONTEDERA 2-5

LUPA ROMA (4-3-1-2): Mangiapelo; Cane, Sfanò, Cascone (15' st Leccese), Celli; Cerrai, Quadri, Santarelli; Di Michele, Tulli, Tajarol (22' st Silvagni). A disp.:N.Di Mario, Losi, Neri, Pasqualoni, Locci, Bezziccheri, Faccini, A.Di Mario, D'Agostino. All.: Alessandro Cucciari

PONTEDERA (4-3-3): Cardelli; A.Gemignani, Vettori, Polvani, Videtta; D.Gemignani, Della Latta, Bonaventura (14' st Della Corte); Disanto, Scappini (37' Gioè), Cesaretti (25' st Sanè). A disp.: Citti, Cannoni, Gavoci, Gioè, Secondo, Supino, Tazzari. All.: Paolo Indiani

ARBITRO: Davide Curti di Milano, assistenti: Davide Baldelli di Reggio Emilia e Gianluca Nozza di Roma 2

RETI: 7' pt, 14' pt, 17' pt, 34' pt, 29' st Scappini, 1' st Santarelli, 11' st rig. Di Michele

NOTE: ammoniti: Santarelli, Cascone, Tajarol, A.Gemignani, D.Gemignani

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lupa Roma-Pontedera 2-5| Pokerissimo Scappini, i granata segnano a raffica

PisaToday è in caricamento