Mercoledì, 22 Settembre 2021
Sport

Terzo arrivo in casa nerazzurra: il Pisa ingaggia Mattia Minesso

Il giocatore arriva dal Padova, in Serie B, ed è stato acquisito a titolo definitivo

Terzo arrivo ufficiale in casa nerazzurra. Dopo Verna e Gamarra, la formazione allenata da Luca D'Angelo accoglie Mattia Minesso. Classe '90, si tratta di un vero e proprio jolly capace di svariare lungo tutto il fronte offensivo: dalla posizione di centrocampista esterno, passando per quella di trequartista e seconda punta. Il calciatore è stato voluto fortemente dall'allenatore del Pisa, il quale lo ha già avuto alle sue dipendenze per sette mesi a Bassano del Grappa nella stagione 2016-2017.

Proprio sotto la gestione D'Angelo ha vissuto la sua migliore stagione a livello personale, collezionando 41 presenze complessive fra campionato e coppa, condite da ben 10 reti. L'attuale tecnico nerazzurro durante la sua permanenza in Veneto fece giocare Minesso sia come esterno mancino nel 4-4-2, sia come trequartista nel 4-3-1-2. In totale il nuovo calciatore nerazzurro ha messo insieme 85 presenze in Serie B (4 reti) e 156 gettoni in Serie C (con 29 reti). Arriva a titolo definitivo dal Padova: con la maglia della formazione veneta quest'anno è sceso in campo 7 volte nel campionato cadetto, partendo titolare in 3 occasioni. Con il suo arrivo la società di via Battisti riempie anche la seconda casella Over lasciata sguarnita al termine del mercato estivo. Adesso qualsiasi nuovo arrivo di calciatori nati entro il 31 dicembre 1995 dovrà essere preceduto o immediatamente seguito dalla cessione di un elemento attualmente in lista. Gli indiziati più forti di questo futuro sono il centrocampista Izzillo e il centravanti Cernigoi: entrambi sono chiusi nei loro ruoli dai compagni di squadra, e poiché sono di proprietà il club ha tutte le intenzioni di mandarli a giocare altrove per far trovare loro continuità e visibilità.

Roberto Gemmi e Giovanni Corrado non hanno terminato qua il loro lavoro. La coppia mercato nerazzurra stringerà per definire al massimo entro mercoledì l'arrivo del centrale difensivo esperto invocato dalla piazza e richiesto da mister D'Angelo. E molto probabilmente dovrà inserire anche un ulteriore elemento nel reparto offensivo poiché destano molte preoccupazioni le condizioni fisiche di Michele Marconi. Il numero 31 nerazzurro infatti ha accusato a Novara, nella partita di campionato del 26 dicembre, un problema muscolare che lo ha costretto al cambio. Lo staff medico nerazzurro si sta prendendo cura quotidianamente del giocatore, ma dall'infermeria giungono notizie poco rassicuranti circa un suo immediato ritorno in campo. Con tutta probabilità il centravanti ex Alessandria ne avrà ancora per un mese, e quindi si presenta con impellenza la necessità di dare a Luca D'Angelo un'alternativa di valore in attacco che consenta a Moscardelli di tirare il fiato. Ecco che quindi l'ultima voce in ordine di tempo rimbalzata in città, che vorrebbe i nerazzurri vicini all'acquisto di Massimiliano Pesenti (classe 1987), assume i contorni della realtà. L'ariete del Piacenza potrebbe firmare a breve e tornare in Toscana dopo l'esperienza di sei mesi a Pontedera, da luglio a dicembre del 2017.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Terzo arrivo in casa nerazzurra: il Pisa ingaggia Mattia Minesso

PisaToday è in caricamento