Sport

Pallavolo: pieno di solidarietà per il '4° Memorial Alessandra Palla – Spritz 'n play cup

L'evento organizzato lo scorso 30 marzo dalla Pallavolo Ospedalieri ha portato un carico di beneficenza nelle casse dell'Agbalt

80 uova di cioccolato e 800 euro complessivi per aiutare le famiglie dei bambini affetti da patologia neoplastica e il personale medico e infermieristico del reparto di oncoematologia pediatrica dell'ospedale di Pisa. E' questo il ricavato della collaborazione fra l'Agbalt (Associazione genitori per la cura e l'assistenza ai bambini affetti da leucemia o tumore) e la società Pallavolo Ospedalieri di Pisa.

Per il quarto anno consecutivo la società presieduta da Cesare Di Cesare ha organizzato il 'Memorial Alessandra Palla – Spritz 'n play cup', disputato il 30 marzo scorso in collaborazione con la Asd Polisportiva Casciavola. Presso l'impianto nel comune di Cascina è andata in scena una giornata di sport e solidarietà, nella quale i partecipanti si sono uniti nel ricordo di Alessandra Palla. Originaria di Pontasserchio, la giocatrice della Pallavolo Ospedalieri morì il 19 aprile 2014 a seguito di un incidente stradale avvenuto sul viale D’Annunzio.

Da quattro anni la società pisana organizza il memorial, unendo il ricordo dell'ex giocatrice all'obiettivo della raccolta fondi da devolvere all'Agbalt. L'associazione è una onlus pisana nata nel 1986 con lo scopo di fornire assistenza ai bambini affetti da leucemia o tumore, stimolare e promuovere la ricerca in questo campo e garantire un sostegno morale e pratico alle famiglie. Agbalt, Pallavolo Ospedalieri e le ex compagne di squadra di Alessandra hanno già rinnovato l'appuntamento per il 2019, quando verrà organizzata la quinta edizione del memorial fra i mesi di marzo e aprile, aperta a partecipazioni provenienti da tutto il territorio nazionale.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pallavolo: pieno di solidarietà per il '4° Memorial Alessandra Palla – Spritz 'n play cup
PisaToday è in caricamento