Sport Pontedera

Ciclismo: il mondiale Uisp di Pontedera resta orfano della crono in notturna

La decisione è stata presa a causa dei lavori di manutenzione del manto stradale nelle varie vie cittadine. In ogni caso quello del 13 e 14 settembre si preannuncia un importante appuntamento che coinvolgerà la Valdera

Nonostante l’ottimismo che aleggiava nel corso della presentazione dello scorso luglio, purtroppo l’edizione 2014 del Mondiale UISP di ciclismo di Pontedera dei prossimi 13 e 14 settembre non potrà essere anticipato dalla tradizionale crono individuale notturna, che la sera del giovedì faceva da apripista all’importante rassegna ciclistica.

Problemi logistici inerenti all’attuale manutenzione e ripristino del manto stradale delle vie cittadine hanno reso obbligatoria tale decisione. Un provvedimento che, dopo le attente valutazioni poste dalla Polizia Municipale di Pontedera, hanno determinato una sofferta ma condivisa scelta da parte dell’amministrazione comunale, in piena sintonia con il comitato organizzatore presieduto da Rossano Signorini.
Comitato che, metabolizzata la delusione, sta lavorando tenacemente all’appuntamento che rispetto alle scorse edizioni subirà un lieve posticipo temporale, slittando alla metà di settembre.

Tante le novità, come annunciato un mese fa nella cerimonia di presentazione dell’evento, tenutasi presso il Salone delle Terme di Casciana. In primis, il nuovo anello, palcoscenico della sfida iridata che oltre a Pontedera si snoderà tra i comuni di Casciana Terme-Lari, Crespina-Lorenzana e Ponsacco. 33 chilometri a tornata, da ripetersi varie volte, a seconda di quelle che saranno le categorie in gara.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ciclismo: il mondiale Uisp di Pontedera resta orfano della crono in notturna

PisaToday è in caricamento