Navicelli Rowing Marathon: in mostra i giovani atleti della Billi Masi

Buoni risultati per il gruppo sportivo dei Vigili del Fuoco

Sì è conclusa domenica 26 gennaio la decima edizione della Navicelli Rowing Marathon, che ha visto tra i protagonisti anche i ragazzi della Billi Masi - Gruppo sportivo dei Vigili del Fuoco Sezione Canottaggio. 

L'equipaggio del Quattro Senza, formato da  Simone Miccoli, Gabriele Papini, Leonardo Pioli e Nicola Pratelli, si è piazzato al 18° posto con il tempo di 24'18"57 a +2'32"2 dai vincitori del Circolo del Remo e della Vela Italia (Napoli). 

Un bel secondo posto con il tempo di 23'37"36 (a +0'33"52 dai vincitori della Lombardia) per l'equipaggio Otto Cadetti M - Toscana che oltre al nostro Mattia Alessandro De Pasquale, era composto da Francesco Carrara e Andrea Martelli (Arno SC); Leonardo Sostegni, Edoardo De Vito, Valentino Francalacci e Tommaso Lagana' (Limite SC) e Tancredi Mancuso e Andrea Pagliaro -Timoniere (Firenze SC).

"E' stata una manifestazione di valore - ha dichiarato Alessandro Simoncini, dei Vigili del Fuoco che oltre a far parte dell'organizzazione, allena i ragazzi della Billi Masi - anche perché il tempo ha permesso lo svolgimento di gare molto regolari e questo ha fatto vedere il reale valore degli equipaggi in tutte le categorie. Il canale si conferma un ottimo campo di gara per quanto riguarda le gare di fondo; buoni gli equipaggi toscani: non a caso l'Otto Cadetti è arrivato secondo dopo la Lombardia. Grande il risultato del doppio PL femminile con Paola Piazzolla e Arianna Noseda che per la prima volta hanno gareggiato insieme con la maglia delle Fiamme Rosse vincendo con buon tempo e buon margine".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"L'organizzazione - ha proseguito Simoncini - come sempre è stata molto impegnativa ma di grande livello, abbiamo avuto i complimenti anche da vari esponenti del canottaggio e questo ci riempie di soddisfazione e ci ripaga dell'impegno e della fatica. Per quanto riguarda i nostri ragazzi della Billi con 'quattro senza' possiamo dire che non hanno deluso le aspettative: anche se il risultato non è ottimo, i ragazzi hanno ottenuto il risultato che avevamo previsto. Devono ancora crescere e lavorare tanto ma questo passaggio è stato fondamentale e li ha spronati senz'altro a fare ancora meglio per il futuro".
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Lutto nella sanità pisana e mondiale: è morto il professor Franco Mosca

  • Trovato morto con una freccia di balestra nel petto

  • Coronavirus: ricercatori Aoup svelano una possibile correlazione con l'infiammazione della tiroide

  • Coronavirus in Toscana: solo 5 i nuovi casi, 2 i decessi

  • Coronavirus: stop alla distribuzione gratuita delle mascherine nelle farmacie

  • Coronavirus in Toscana, 12 nuovi casi: nel pisano 2 positivi in più e nessun decesso

Torna su
PisaToday è in caricamento