4° Palio Ippico dei Comuni della Provincia di Pisa: Lajatico torna alla vittoria

Andrea Mezzatesta in sella a Marex ha portato alla vittoria il Comune di Lajatico nella quarta edizione del Palio Ippico della Provincia di Pisa. Battuti in finale San Giuliano Terme e Fauglia

Alla 4° edizione del Palio Ippico dei Comuni della Provincia di Pisa l'ha spuntata Lajatico, a distanza di due anni dall'ultimo successo. Dopo aver passato la 2° batteria con il secondo posto di Straduk, in finale Lajatico ha avuto in sorte Marex guidato da Andrea Mezzatesta, in quanto non c'era nessun rappresentante del comune per effettuare la scelta. Il duo è riuscito a battere la concorrenza del Comune di San Giuliano Terme, secondo con la scelta del cavallo Bacchettone e Fauglia, che aveva selezionato Kink of Axum.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Paola Imposimato ha dipinto il drappo previsto in premio, che andrà così a decorare le sale del palazzo comunale di Lajatico.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Positivo al Covid era in discoteca: appello a mettersi in contatto con la Asl

  • Colta alle spalle e rapinata di notte in via Notari: due arresti, si cerca il terzo

  • Coronavirus in Toscana, 61 nuovi casi: 8 in più a Pisa

  • Incidente stradale lungo l'Aurelia: un morto e tre feriti

  • Minore scomparso a Calambrone: 15enne ritrovato

  • Meteo, quando finirà il grande caldo? Le previsioni

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PisaToday è in caricamento