Sport

Perugia Pisa 2-2, le pagelle: Favasuli cuore di capitano, flop Tulli

Partita pazzesca al Curi: Rizzo porta in vantaggio dopo tre minuti il Pisa, nel finale l’espulsione di Tulli rianima il Perugia che ribalta il risultato con Ciofani e Rantier. Poi la perla di Favasuli, e la festa inizia

Perugia - Pisa 2-2. Ecco le pagelle.

PERUGIA (4-3-3): Koprivec 6,5; Moscati 6,  Russo 5, Lebran 4.5, Giani 5.5 (26’ st Cacioli 6); Italiano 5.5 (26’st Ciofani 6.5), Dettori 5 (14’ st Rantier 6.5.), Nicco 6; Fabinho 5.5, Tozzi Borsoi 5.5, Politano 5.5.

A disp. Pinti, Cangi, Liviero, Esposito. All. Andrea Camplone 5.5.

PISA (4-4-2): Sepe 6.5; Sbraga 6.5, Suagher 6.5, Colombini 6.5 (36’ st Barberis 6), Sabato 7; Buscè 6.5, Mingazzini 6.5, Favasuli 8, Rizzo 7 (33’ st Rozzio 6); Perez 7, Gatto 6.5 (20’ st Tulli 4).

A disp. Pugliesi, Rozzio, Carini, Fondi, Barberis, Tulli, Scappini. All. Dino Pagliari 7

ARBITRO: Aureliano di Bologna 7 (Ass. Tolfo 7 – Mondin 7). Quarto uomo: Albertini

RETI: 3′ Rizzo, 34′ st Ciofani, 39′ st Rantier, 40′ st Favasuli

NOTE: giornata soleggiata, terreno in perfette condizioni. Angoli 6-6. Ammoniti: Suagher, Lebran, Moscati, Tulli, Rantier, Favasuli. Recupero: 0′ + 11′ Spettatori oltre 13.000 di cui più di 1.500 provenienti da Pisa.

MIGLIORI TODAY

Favasuli 8: Minuto 85, corta respinta di Russo, la palla arriva sul destro del capitano, che alza la testa e mette la palla sotto l’incrocio dei pali. Apoteosi, cuore, carattere, personalità. Cuore di capitano, di un calciatore che non ha mai tirato indietro la gamba, che ha trascinato il Pisa nei momenti difficili e che ora, meritatamente, si prende la scena da protagonista. CHAPEAU

Sabato 7: Annienta Politano, chiude a chiave la fascia sinistra, perfetto nelle diagonali e lucido in impostazione. Finale di campionato e semifinale play off in crescendo, continuo e imperioso. Personalità da vendere; dopo il 2 a 1 ha la forza di scendere sulla sinistra e propiziare il gol di Favasuli. GUERRIERO

Perez 7: Partenza in sordina, finale da leone. Specie dopo l’espulsione di Tulli si carica sulle spalle l’intero peso offensivo della squadra, mettendo in imbarazzo i due centrali del Perugia, che sul piano fisico e della freschezza atletica non lo prendono mai. E’ tornato il vero Perez, in finale sarà un brutto cliente per tutti.

PEGGIORI TODAY

Tulli 4: Perché? Perché far riaprire una partita messa in cassaforte con tanto sacrificio e applicazione? Perché entrare con supponenza e prendersi due gialli per simulazione? Rischia di avere sulla coscienza il patatrac, dovrà pagare a Favasuli una serie innumerevole di cene. Adesso resterà il ritorno della finale play-off per riscattare l’obbrobrio di oggi. Coraggio Tulli. INCOMPRENSIBILE

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Perugia Pisa 2-2, le pagelle: Favasuli cuore di capitano, flop Tulli

PisaToday è in caricamento