Sport

Pisa Ascoli 2-1, le Pagelle: Napoli un lottatore, Sabato penalizzato da un problema intestinale

Vittoria in rimonta dei neroazzurri che pur senza brillare, riescono a ribaltare lo svantaggio iniziale grazie alle reti di Kosnic e del capitano dal dischetto. Pisa di nuovo in vetta

Ecco le pagelle di Pisa – Ascoli  2-1. Per i neroazzurri in rete Kosnic e Favasuli su rigore. Nell’Ascoli il momentaneo vantaggio è stato segnato da Vegnaduzzo.

PISA – ASCOLI 2-1

PISA (4-4-2): Provedel 6; Pellegrini 6, Goldaniga 6.5, Kosnic 6.5, Sabato 5 (1′ st Caputo 6), Napoli 6.5, Mingazzini 6.5 (27′ St Forte 6), Sampietro 6.5, Favasuli 6.5; Giovinco 5 (13′ St Bollino 5) Arma 6. 
A disp. Pugliesi, Lucarelli, Melis, Cia. All. Dino Pagliari 6.5
.
ASCOLI (4-3-2-1): Russo 6; Scalise 6.5, Rosania 6, Scognamillo 6, Giacomini 6; Capece 6.5 (45′ st Di Gennaro S.v.), Pestrin 7, Gandelli 5 (48′ St Scicchitano S.v.), Falzerano 6.5, Tripoli 5.5; Vegnaduzzo 6.5 (28′ st Iotti 5.5).
 A disp. Pazzagli, Massei, Di Gennaro, Schiavino, Scicchitano, Storani. All. Bruno Giordano 5.5

ARBITRO: Daniele Rasia di Bassano del Grappa 6 (Ass. Margini 6.5 -  Pellegrini 6.5)
RETI: pt 42′ Vegnaduzzo, St 29′ Kosnic  48’Favasuli.

NOTE: giornata di sole, terreno in buone condizioni. Ammoniti Tripoli, Rosania, Favasuli, Giacomini, Kosnic, Bollino. Espulso Bollino al 44′ st per doppia ammonizione e Rosania al 47′ per doppia ammonizione. Angoli 3-3. Spettatori 4.300. Rec. 0′ pt, 4′ St


MIGLIORI TODAY

Napoli 6.5: Non la sua miglior prestazione, ma ha il merito di non mollare un centimetro fino all’ultimo secondo. Nel primo tempo è il più pericoloso quando centra una traversa incredibile con un gran tiro. Nella ripresa si sfianca in un generoso pressing ma trova la forza nel finale per sgusciare a Rosania e procurarsi il rigore decisivo. Caparbio.

Favasuli 6.5: Decisamente lontano parente del giocatore straripante della scorsa stagione. Nonostante questo scuote la traversa su punizione, sfiora il gol in avvio di ripresa e dal dischetto mette alle spalle di Russo un rigore pesante come un macigno. Indispensabile.

PEGGIORI TODAY

Sabato 5: Non è al meglio e si vede. Patisce tremendamente Falzerano, che sguscia sempre via e crea dalla sua parte l’occasione del vantaggio ospite. Pagliari gli risparmia la ripresa, adesso deve recuperare bene in settimana perché a Benevento servirà al centro della difesa al posto dello squalificato Kosnic. Arrugginito.

Bollino & Giovinco 5: Il primo prende un rosso ingenuo, stupido e che poteva compromettere l’intera gara. Il secondo continua a deludere. Pagliari dovrà studiare nuove soluzioni tattiche perché al momento né l’uno né l’altro hanno i requisiti per affiancare Arma. Coraggio.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pisa Ascoli 2-1, le Pagelle: Napoli un lottatore, Sabato penalizzato da un problema intestinale

PisaToday è in caricamento