rotate-mobile
Sabato, 13 Aprile 2024
Sport

Pisa Benevento 2-0, le Pagelle: Pagliari grande artefice del successo

In un'Arena gremita i neroazzurri restano in dieci dopo un quarto d'ora ma con cuore e carattere annientano il Benevento grazie a Sabato e Scappini

Ecco le pagelle di  Pisa – Benevento  2-0. Hanno deciso l’incontro le reti di Sabato e Scappini:

PISA – BENEVENTO 2-0

PISA (4-4-2): Sepe 6; Sbraga 6.5, Suagher 7, Colombini 7, Sabato 8; Buscè 6.5 (30′ pt Barberis 6), Mingazzini 5,  Favasuli 6.5, Rizzo 6.5 (22′ st Pedrelli 6); Gatto 8, Scappini 7.5 (8′ st Benedetti 6).
A disp. Pugliesi, Rozzio, Tulli, Perez. All. Dino Pagliari 9

BENEVENTO (4-3-3): Gori 5; D’Anna 6, Signorini 6, Mengoni 5, Anaclerio 4 (40′ pt Pedrelli L. 5.5); Davì 6, Rajcic 5 (7′ st Mancinelli 6), Montiel 6.5; Marchi 5 (40′ pt Germinale 5), Marotta 5, Mancosu 6. 
A disp. Siniscalchi, Cristiani, Carotti, Cipriani. All. Guido Carboni 5

RETI: pt 21′ Sabato, 48′ Scappini
ARBITRO: Chiffi di Padova 5 (Bottegoni di Terni 5.5 e Santoro di Catania 5.5)
NOTE: cielo coperto, terreno in buone condizioni.  Spettatori 5.646. Ammoniti Anaclerio, Marchi, Mancosu, Benedetti, Sepe. Espulso al 15′ pt Mingazzini (P) su segnalazione dell’assistente Bottegoni e il portiere Gori (B) per doppia ammonizione. Angoli 11-3 per Il Benevento. Rec. pt 5′; st 4′.

MIGLIORI TODAY

Pagliari 9: Non sbaglia la formazione, non sbaglia le sostituzioni, non sbaglia ad aggiustare la squadra rimasta in dieci dopo un quarto d’ora. Gestione praticamente perfetta della gara. Ha insegnato alla squadra come soffrire, come sacrificarsi, come colpire. Ottimo anche il lavoro dello staff atletico, che ha messo alla squadra benzina nelle gambe da vendere. Cinque vittorie su cinque, e il sogno continua… 

Sabato 8: Gol da altre categorie, prestazione da altre categorie. Tornato nel ruolo di terzino sinistro, nel primo tempo annienta Marchi e si toglie la soddisfazione de segnare una perla che regala al Pisa il vantaggio. Nella ripresa chiude ogni varco e fa ripartire l’azione con il suo sinistro delicato. Monumentale.

Gatto 8: Altro che Gatto, questo è un ghepardo! Letteralmente imprendibile per qualsiasi avversario, quando parte in progressione mette in netto imbarazzo la retroguardia sannita. Genio non ribelle, in quanto corre e si sacrifica all’inverosimile per non far sentire alla squadra l’inferiorità numerica. Missione assolutamente compiuta.

PEGGIORI TODAY

Mingazzini 5: Dispiace trovare un peggiore in una giornata trionfale, ma il gesto che costa il rosso non è ammissibile per un giocatore della sua esperienza e qualità. Vede qualcosa di ingiusto (che sfugge solo alla terna) e decide di farsi giustizia da solo. La speranza è di riaverlo per la gara uno dei play-off, ma la sensazione è che lo riavremo soltanto al ritorno. Scellerato

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pisa Benevento 2-0, le Pagelle: Pagliari grande artefice del successo

PisaToday è in caricamento