Venerdì, 18 Giugno 2021
Sport

Pisa - Brescia 1-0: il gioiello di Eusepi regala la seconda vittoria

La rete dell'attaccante subentrato nella ripresa decide la partita. Un Pisa più offensivo e affamato si ritrova nella parte alta della classifica

Foto d'archvio

Il miracolo Pisa sembra senza fine. Nonostante tutte le difficoltà extra calcistiche, la squadra di Gattuso continua a convincere, e stavolta anche a vincere. Contro un Brescia ancora imbattuto in campionato i nerazzurri si impongono per 1-0, grazie alla rete di Eusepi nel cuore del secondo tempo. La forza dell'organizzazione e della solidità difensiva sono le armi con cui la squadra di Gattuso batte i lombardi.

Mannini e compagni non hanno mai rinunciato ad attaccare e imporre il proprio gioco e nonostante le poche occasioni il gioiello di Eusepi ha regalato la seconda vittoria dopo quella all'esordio con il Novara. Ma il vero punto di forza di questo Pisa è proprio la difesa che ha subito appena un gol su rigore nelle prime quattro partite. Di gran lunga il miglior reparto arretrato della serie B. I tre punti regalano ai nerazzurri una classifica interessante: terza posizione insieme a Bari, Verona e Frosinone, prossimo avversario del Pisa nel turno infrasettimanale di martedì sera.

LA PARTITA. Gattuso conferma in blocco la formazione vista contro l'Entella, lasciando inalterata la coppia di centrali di difesa formata da Lisuzzo e Del Fabro. Brocchi invece cambia 4 giocatori rispetto alla squadra che ha pareggiato a Perugia. Al posto dello squalificato Caracciolo l'ex Milan schiera Morosini e Crociata a fianco della prima punta Torregrossa, mentre Bonazzoli va in panchina. In difesa Calabresi sostituisce Lancini. Un minuto di raccoglimento per ricordare Carlo Azeglio Ciampi, poi il fischio di inizio, davanti ai circa 6.500 tifosi arrivati al 'Castellani' di Empoli.

PRIMO TEMPO. Dopo poco più di un minuto è di Golubovic il primo tentativo da fuori, mente il Brescia risponde con il colpo di testa debole di Somma. I lombardi vanno vicinissimo al gol al 14' ma Lisuzzo salva in scivolata sul diagonale di Morosini. Si gioca ad alti ritmi ed entrambe le squadre cercano la profondità per gli esterni d'attacco. Sono comunque i nerazzurri a dettare i tempi del gioco e ad affondare nella metà campo bresciana, soprattutto grazie alle iniziative di Mannini. Le occasioni però non arrivano: solo due tiri alti di Varela e Di Tacchio intorno alla mezz'ora. Al 36' invece ci pensa Minelli a deviare in angolo una conclusione da fuori area di Di Tacchio. Nei dieci minuti che precedono l'intervallo la pressione del Pisa si attenua e il Brescia ne approfitta per guadagnare campo. Le rondinelle crescono e sfiorano il gol al 44' con il diagonale di Torregrossa deviato in angolo da Ujkani.

SECONDO TEMPO. A partita in corsa arriva in tribuna anche il direttore del fondo Equitativa, Abdul Wahab Al Halabi, a fianco di Pablo Dana. In campo invece si vede Peralta al posto di Cani nel tridente insieme a Mannini e Varela. L'inerzia della partita resta in mano ai nerazzurri e Gattuso non rinuncia ad attaccare inserendo al 58' anche Eusepi al posto di un esausto Mannini. L'ex Salernitana gioca al centro dell'attacco con Peralta e Varela a sostegno. Anche Brocchi prova a scuotere l'attacco del Brescia con Bonazzoli per Crociata. E subito dopo l'ingresso dell'ex Inter arriva la prima occasione del secondo tempo con il sinistro da fuori di Coly che passa vicinissimo al palo alla sinistra di Ujkani. Ma il cambio decisivo è quello di Gattuso. Eusepi aggancia un pallone in area, e dopo il primo tentativo ribattuto da Somma trova lo spazio per calciare col destro a giro e piazzare in rete l'1-0. Dopo il gol di Lisuzzo all'esordio il Pisa segna la sua seconda rete in campionato. Brocchi allora manda dentro Camara e Rosso per Bisoli e Morosini, per un assalto finale con il 4-2-3-1. Il Brescia spinge sull'acceleratore e anche Gattuso si gioca l'ultimo cambio inserendo Avogadri per Varela e passando al 5-3-2. Un muro che resiste agli assalti delle rondinelle.

PISA - BRESCIA 1-0

PISA (4-3-3): Ujkani 6; Golubovic 6.5, Del Fabro 7, Lisuzzo 7, Longhi 6.5; Verna 6.5, Di Tacchio 7, Sanseverino 6.5; Varela 6 (78' Avogadri s.v.), Cani 6 (46' Peralta 6.5), Mannini 7 (58' Eusepi 7.5). A disp.: Cardelli, Giacobbe, Crescenzi, Fautario, Favale, Montella. All.: Gennaro Gattuso

BRESCIA (4-3-2-1): Minelli 6; Untersee 6, Somma 5.5, Calabresi 6, Coly 6; Bisoli 5.5 (71' Camara 5.5), Pinzi 6, Martinelli 6; Morosini 5.5 (75' Rosso s.v.), Crociata 5 (62' Bonazzoli 5.5); Torregrossa 5.5. A disp.: Arcari, Fontanesi, Lancini, Modic, Ndoj, Vassallo. All.: Cristian Brocchi

ARBITRO: Riccardo Ros di Pordenone, assistenti: Lanza di Nichelino e Colarossi di Roma 2
RETI: 69' Eusepi
NOTE: ammoniti: Cani, Golubovic, Somma, Untersee. Angoli: 7-3. Recupero: 0' + 4'.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pisa - Brescia 1-0: il gioiello di Eusepi regala la seconda vittoria

PisaToday è in caricamento