Pisa - Crotone 1-1: le pagelle | De Vitis indispensabile, bene la mediana nerazzurra

Il numero 30 sblocca il match con un preciso colpo di testa e guida con personalità la difesa fino all'infortunio. Prestazione maiuscola in copertura di tutto il pacchetto di metà campo

Una fase di gioco di Pisa - Crotone 20 ottobre 2019 - RFotogiornalismo

Soffrendo, sbuffando, sudando sette camicie: al termine di una sfida senza esclusione di colpi, il Pisa conquista un punto prezioso contro un ottimo Crotone. I nerazzurri tornano così a muovere la classifica salendo a quota 10, in attesa della supersfida di sabato 26 ottobre: al 'Picchi' si giocherà il derby con il Livorno.

Esaltarsi nella sofferenza

Gori 7: sbaglia l'intervento in occasione del pareggio ospite, scegliendo di bloccare il cross di Mazzotta invece di respingerlo a pugni chiusi. Poi però è miracoloso proprio su Mazzotta e su Messias.

Benedetti 6: quando Messias lo punta in velocità balla pericolosamente. Il mestiere e l'esperienza gli corrono in soccorso e mette sempre una pezza.

De Vitis 7 (il migliore): fino a quando c'è lui a guidare la difesa, il Pisa tiene a galla la barca senza arretrare troppo il baricentro. Non è un caso che il pareggio quando il numero 30 è già uscito dal campo. Perfetta la scelta di tempo in occasione del gol del vantaggio. (Dal 66' Ingrosso 6: entra in campo nel momento di maggiore pressione degli ospiti. Non si scompone e respinge al mittente tutti i pericoli).

Aya 6.5: altra gara di grande attenzione e concentrazione. Dalle sue parti spesso incrocia il gigante Simy, ma lo argina con esperienza e intelligenza. Sfortunato protagonista insieme a Gori dell'infortunio che porta al pareggio dei rossoblu.

Pinato 6: cross pennellato sulla testa di De Vitis e doppio salvataggio sulla riga di porta un minuto. C'è tanto del numero 21 nel pareggio del Pisa. (Dal 57' Birindelli 6: D'Angelo lo getta in campo per spingere e costringere Molina ad arretrare il raggio d'azione. Non ci riesce con continuità).

Siega 6: si mette maggiormente in mostra per l'opera di interidizione. Rincorre allo sfinimento tutti gli avversari che gravintano sul centrosinistra. Paga qualcosa in termini di brillantezza nella giocata.

Gucher 6.5: da un suo pallone recuperato nasce l'azione che porta al corner battuto da Pinato. Ha sul destro la palla del KO ma la spedisce di pochissimo fuori. Perfetto in fase difensiva.

Verna 6: moto perpetuo in interdizione, le gambe lo tradiscono quando si ritrova a tu per tu con Cordaz sul perfetto suggerimento di Masucci.

Belli 6: dalla sua parte ha un cliente scomodissimo che risponde al nome di Mazzotta. Il numero 4 però gli concede soltanto le briciole. Si vede poco in fase di spinta.

Marconi 6: fa a sportellate per 95' con l'intera difesa calabrese, costringendo Gigliotti a ricorrere alle maniere forti provocandone l'espulsione. Non riesce a toccare palloni puliti negli ultimi venti metri.

Masucci 6: nel primo tempo smarca Verna, nella ripresa è Gucher a non sfruttare il suo assist perfetto dall'interno dell'area di rigore. Altra gara di spada e di fioretto del numero 26. (Dal 75' Fabbro 6: non si risparmia neanche sui palloni che sembrano persi).

All. D'Angelo 6.5: in sede di presentazione della partita aveva chiesto ai suoi una migliore gestione dei momenti di sofferenza durante la gara. Al cospetto, probabilmente, della migliore formazione incontrata finora sul piano del palleggio, il suo Pisa non sfigura e conquista un punto meritato. Gli Squali hanno ottenuto 10 punti nelle ultime quattro partite: imporre loro l'1-1 non può essere motivo di cruccio. Inoltre, nonostante le difficoltà incontrate, i nerazzurri sono stati capaci di creare tre palle gol nitide oltre al gol di De Vitis: oltre a saper soffrire, questa squadra sa anche sfruttare in pieno le armi a sua disposizione per colpire gli avversari.

Benali imprendibile

Cordaz 6.5, Gigliotti 4.5, Marrone 6, Golemic 6.5, Mazzotta 6.5 (dal 79' Mustacchio sv), Benali 7.5, Barberis 6.5, Crociata 6 (dal 61' Vido 5.5), Molina 6, Simy 5.5 (dal 68' Nalini 5.5), Messias 7. All. Stroppa 6.5

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Corso Italia: inaugurato il nuovo negozio Dan John

  • Pisamo assume due persone a tempo indeterminato: i dettagli della selezione

  • Sai quanti punti hai sulla patente? Le istruzioni per verificare il saldo

  • I consigli per pulire i termosifoni e farli funzionare meglio

  • Al Cep l'ultimo saluto alla giovane morta al rave party

  • Rebeldia, Unione Inquilini e Diritti in Comune contro Airbnb: "Affare milionario che svuota la città"

Torna su
PisaToday è in caricamento