Lunedì, 27 Settembre 2021
Sport

Pisa Foligno 2-0 | Perna e Ilari avvicinano alla salvezza

Passo decisivo verso la salvezza per i nerazzurri che, con un gol per tempo, regolano il fanalino di coda Foligno e preparano al meglio il ritorno di semifinale di Coppa Italia di mercoledì

Con un gol per tempo il Pisa liquida il fanalino di coda Foligno, centra la seconda vittoria interna consecutiva e si colloca a centro classifica portandosi a +11 dal Monza quint’ultimo. Decimo punto in cinque gare per mister Pane, che sta traghettando i neroazzurri a una tranquilla salvezza dopo un inizio 2012 terrificante. Grazie a Perna e Ilari i toscani,  trascinati da un Tulli ispirato e da Colombini quest’oggi baluardo insuperabile, archiviano senza troppi problemi la pratica contro gli aquilotti, apparsi rinunciatari e troppo “leggeri” per la categoria. Unica nota stonata di giornata l’espulsione di Raimondi, premiato a inizio gara per le centro presenze con la maglia neroazzurra.

La partita. Parte forte il Pisa in avvio, schierato a sorpresa da Pane con tre attaccanti puri appoggiati dagli inserimenti a turno di Favasuli e del rientrante Obodo. Al 6’ una punizione di Benedetti è corretta in tuffo da Raimondi senza trovare lo specchio della porta, mentre al 13’ Obodo chiama alla risposta Kovacsik con un bolide dalla distanza. Il Foligno si affaccia per la prima (e ultima) volta dalle parti di Pugliesi al 14’, ma prima Rizzi calcia di poco a lato dopo uno spunto personale, poi è il numero uno neroazzurro a uscire sui piedi di Guidone lanciato a rete. Intorno alla mezz’ora il Pisa accelera e dopo aver sfiorato il gol con Perna, lo stesso bomber al 35’ porta in vantaggio i locali grazie alla specialità della casa: girata di testa sul palo più lontano, sfruttando un cross dal fondo di Tulli. Al 37’ Benvenga con un’azione travolgente prova il cross invece di calciare: ne nasce una mischia paurosa che lo stesso laterale finalizzerebbe in rete, ma l’assistente e l’arbitro non vedono che il portiere blocca il pallone dopo che ha attraversato completamente la linea.
Nella ripresa il Pisa prova a chiudere subito il match, ma Strizzolo al 4’ si fa murare da Kovacsik in uscita.
Non succede più niente fino al minuto 22, quando Tulli viene affossato in area con l’arbitro che lascia inspiegabilmente correre, sulla ripartenza Colombini stoppa Tattini che lo falcia da dietro e si guadagna la doccia anticipata. Con la superiorità numerica il Pisa sfiora il raddoppio alla mezz’ora con Obodo e lo trova al 39’ con il neo entrato Ilari, bravo a sfruttare un cross di Benedetti insaccando così  la rete della tranquillità.
Nel finale da segnalare l’espulsione di Raimondi, che non macchia però una giornata molto positiva per il Pisa. I neroazzurri, con la salvezza ormai in tasca, potranno così concentrarsi sul prestigioso obiettivo di raggiungere e provare a vincere la finale della Coppa Italia di categoria.

La chiave. L’intesa fra Perna e Tulli si sta sempre più perfezionando. Se il bomber ex Ternana si è confermato una garanzia, va dato merito a Pane di aver rilanciato e collocato Tulli nella giusta posizione, ovvero libero di accentrarsi partendo da sinistra. Colombini in difesa è diventato leader indiscusso, conquistandosi a suon di buone prestazioni la fiducia del mister. Alla lunga gli acquisti di Gennaio stanno dando l’apporto sperato, in attesa di rivedere in campo Genevier.


PISA (3-4-3): Pugliesi 6;  Bizzotto 6, Colombini 7, Raimondi 6; Benedetti 6.5, Benvenga 6.5, Obodo 6.5, Favasuli 6; Strizzolo 6 (18' st Ilari 6.5), Perna 6.5 (29' st Perez 6), Tulli 7 (43' st Buscaroli). A disp. Sepe, Ton, Tremolada, Gatto. All. Alessandro Pane

FOLIGNO (4-4-2): Kovacsik 7; Tuia 5.5, Barbagli 5, Evangelisti 5 (16' st Papa 5.5), Galuppo 6; Rizzo 6.5, Menchinella 5, Cotroneo (9' pt Carroccio 5), Caturano 6; Coresi  5(1' st Tattini 4), Guidone 5. A disp. Mazzoni, Stoppini, Padoin, Ferrari. All. Giovanni Pagliari
 
ARBITRO: Zivelli di Torre Annunziata (Ass. Ascione-Mertino di Torre Annunziata)
RETI: pt 35' Perna; st 39' Ilari

NOTE: giornata piovosa, terreno in buone condizioni. Angoli 5-2. Ammoniti Menchinella, Barbagli, Bizzotto, Strizzolo, Raimondi, Carroccio, Tulli. Al 24' espulso Tattini per gioco scorretto e al 40' espulso Raimondi per doppia ammonizione.  Rec pt 2'; st 4'.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pisa Foligno 2-0 | Perna e Ilari avvicinano alla salvezza

PisaToday è in caricamento