rotate-mobile
Sport

Pisa Half Marathon: si va verso il record storico di partecipanti

Iscrizioni in massa alla competizione che si pone l'obiettivo di segnare un progressivo ritorno alla normalità

E’ in piena evoluzione il quadro dei partecipanti alla 15esima edizione della Pisa Half Marathon in programma domenica 10 ottobre: tra le centinaia di iscrizioni che stanno affluendo nella sede degli organizzatori, spiccano anche alcune presenze di spicco, a cominciare da quella di Stefano La Rosa, il maratoneta grossetano più volte azzurro nelle principali manifestazioni che sarà al via per sfidare la solita pattuglia di corridori africani tesi a siglare una grande prestazione cronometrica. La Rosa, 9 volte campione italiano fra 5 e 10mila in pista e mezza maratona su strada, quest’anno ha corso in 1h04’52” a inizio stagione a Sovicille e punta a scendere sotto questo limite e magari avvicinare il suo primato di 1h02’28” stabilito ai Mondiali dello scorso anno in Polonia.

Si preannuncia quindi un evento di grande rilievo tecnico e sicuramente saranno a rischio i record della corsa stabiliti nel 2013 dal campione locale Daniele Meucci in 1h02’44” e dalla marocchina Hanane Janat in 1h12’09”. Il tracciato ricalca per la maggior parte quello delle ultime edizioni, con la partenza da Via Contessa Matilde e l’arrivo nel cuore di Piazza dei Miracoli con la straordinaria Torre a guardare il bellissimo e multicolore circo podistico. Attenzione però anche alle prestazioni nella Pisa Ten, sulla distanza dei 10 km ormai riconosciuta pienamente dalla Worldathletics e che dal prossimo anno sarà anche oggetto di uno specifico Campionato Mondiale. La Pisa Ten si svolgerà sia nella modulazione agonistica che non competitiva e in entrambi i casi le iscrizioni stanno arrivando a pioggia tanto che il tetto massimo è stato pressoché raggiunto.

La partenza verrà data alle ore 9:00, con i concorrenti di entrambe le distanze divisi per gruppi di 300 corridori ognuno in base ai tempi segnalati all’atto dell’iscrizione. Le partenze, come avvenuto lo scorso anno, saranno scaglionate ogni 15 minuti, con classifica in real time. Le iscrizioni sono ancora aperte al costo fissato in base alle adesioni già pervenute, ma è già certo il record di adesioni nella storia dell’evento. Tutto il ricavato andrà in beneficenza, come consuetudine per l’evento, con atleti di 30 diverse nazionalità e ben 40 province italiane rappresentate. Il ritiro dei pettorali potrà essere effettuato all’Expo Village, in Piazza V.Emanuele II, da sabato alle ore 9:00 e fino alle 18:00.
Per la 15esima volta Pisa vuole accogliere i podisti provenienti da tutta Italia: lo ha fatto anche lo scorso anno, nel pieno della pandemia e a maggior ragione vuole farlo domenica per festeggiare il progressivo ritorno alla normalità.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pisa Half Marathon: si va verso il record storico di partecipanti

PisaToday è in caricamento