Pisa – Juve Stabia: le probabili formazioni | Masucci accanto a Vido in attacco, Soddimo debutta da titolare

Il numero 26 rientra dalla squalifica e partirà accanto a Vido in attacco. Soddimo verso la prima maglia da titolare, in difesa continua l'emergenza nella zona centrale

Gaetano Masucci in un contrasto aereo - RFotogiornalismo

Gli esami non finiscono mai. In tutti i campi: dalla scuola al terreno di gioco. Dopo aver superato brillantemente quello di Benevento di domenica scorsa, il Pisa si appresta a sostenerne un altro altrettanto importante e decisivo nella corsa alla salvezza in Serie B. Sabato 25 gennaio alle 15 all’Arena Garibaldi gli uomini di Luca D’Angelo incroceranno i tacchetti con la Juve Stabia, una diretta concorrente per l’obiettivo finale. Le Vespe campane sono in formissima, ma Gucher e compagni avranno dalla loro uno stadio infuocato. Un'Arena che presenterà, oltre alle novità sui posti di Curva Nord e Gradinata già sottolineate, anche i field box. La società nerazzurra li ha presentati ufficialmente questa mattina: 96 posti (distribuiti equamente a lato delle due panchine) dai quali si potrà assistere alla partita respirando l'aria e i suoni del campo. Saranno assegnati sia agli sponsor sia a chi ne farà richiesta.

field box arena garibaldi gennaio 2020

Chance dal 1' per Soddimo

Per un paio di difensori che rientrano, ce n’è un altro che varca la soglia dell’infermeria: smaltita l’influenza, Benedetti e Belli faranno regolarmente parte dei convocati per la sfida di domani, mentre Ingrosso sta per iniziare le terapie per curare la distorsione alla caviglia sinistra che si è procurato sul terreno del ‘Vigorito’ di Benevento. Non ci sarà lo squalificato Siega (un turno), ma torna dall’angolo dei cattivi Gaetano Masucci: il reparto offensivo è al completo. Questa abbondanza mette in un felice imbarazzo Luca D'Angelo, da troppe settimane costretto a doversi inventare soluzioni e toppe per non stravolgere l'impostazione tattica della sua squadra. Tutta la tifoseria attende il ritorno in campo di Marconi, ma anche contro la Juve Stabia - almeno dall'inizio - il numero 31 siederà nuovamente in panchina. L'attacco sarà guidato da Masucci e Vido, con Soddimo che debutterà dal 1' dietro alla coppia offensiva. In mezzo al campo il dubbio è legato alle condizioni di Pinato: se il numero 21 ha smaltito l'affaticamento al polpaccio destro accusato a Benevento, sarà il prescelto per occupare il centrosinistra. In alternativa è pronto Verna. Confermatissimi invece Gucher sul centrodestra e Marin in regia. Sugli esterni spingeranno Lisi e Birindelli, mentre la diga centrale sarà composta da De Vitis e Benedetti: Pisano, nel caso in cui dovesse arrivare in tempo utile la documentazione dall'Inghilterra per la registrazione del cartellino, non dovrebbe esordire dal 1' bensì si accomoderà in panchina.

Rendimento super

La Juve Stabia dopo un avvio di campionato molto complesso ha trovato certezze ed entusiasmo. Gli uomini di Fabio Caserta nelle ultime cinque partite si sono dimostrati tra i più in forma dell’intera Serie B, conquistando ben 13 punti e risalendo la classifica fino all’undicesimo posto, a una sola lunghezza dalla zona playoff. Il 4-3-3 gialloblu è trascinato da un attaccante che ha debuttato tra i professionisti proprio a Pisa quando era ancora minorenne: Francesco Forte. Autore di nove reti, il centravanti romano scuola Inter debuttò in Lega Pro a 17 anni sul campo della Ternana, gettato in campo da Stefano Cuoghi. Attorno a lui ruota l’intera manovra stabiese, con Calò a dettare i tempi delle giocate e Addae incaricato dei compiti di interdizione. Rispetto alla vittoriosa gara con l’Empoli della scorsa settimana mancherà per squalifica Canotto, l’attaccante in grado di accendere la scintilla con accelerazioni improvvise e slalom nello stretto.

L’arbitro e alcune curiosità statistiche della partita

La sfida dell’Arena Garibaldi è stata affidata a Valerio Marini di Roma. Con il fischietto laziale, in cinque precedenti, il Pisa non ha mai vinto: quattro pareggi e una sconfitta. La Juve Stabia ha già incrociato l'arbritro romano in questa stagione: a Livorno ha perso 2-1.

Il Pisa torna a giocare in casa dopo quasi un mese dallo 0-0 con il Frosinone. Tra le mura amiche il successo manca dal 2 dicembre, quando la doppietta di Marconi mandò al tappeto il Pordenone. Dopo quella partita anche l’attacco nerazzurro si è inceppato: di fronte al proprio pubblico Masucci e compagni sono riusciti a segnare soltanto un gol nelle gare con Cosenza (1-3), Virtus Entella (0-2) e appunto Frosinone. La Juve Stabia lontano dal ‘Menti’ ha raccolto 8 punti in nove partite, vincendone due e perdendo in cinque occasioni. L’ultimo successo però è stato realizzato sul prestigioso campo del Chievo lo scorso 13 dicembre (2-3), ma con soli 8 gol all’attivo la formazione gialloblu è anche la quinta peggiore in tutta la cadetteria. La recente striscia positiva la pone però al primo posto insieme al Benevento: con 13 punti nelle ultime cinque partite, soltanto le Streghe hanno tenuto il passo, mentre il Pisa ha raccolto 5 punti.

Le due formazioni si incrociano in una partita ufficiale all’Arena Garibaldi per la sesta volta nella loro storia. Nei cinque precedenti i nerazzurri hanno vinto tre volte: l’ultimo successo è datato 18 settembre 2005 (1-0, gol di Pellecchia. Gli altri due risalgono al 1952: a gennaio in B e a ottobre in C). Nelle altre due occasioni le due squadre si sono spartite la posta in palio: la Juve Stabia non ha mai sbancato lo stadio pisano.

Le probabili formazioni

Pisa (4-3-1-2): Gori; Lisi, Benedetti, De Vitis, Birindelli; Marin, Gucher, Pinato; Soddimo; Masucci, Vido. All. D’Angelo

Juve Stabia (4-3-3): Russo; Ricci, Troest, Fazio, Vitiello; Addae, Calò, Buchel; Rossi, Forte, Bifulco. All. Caserta

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Cisanello, tragico tamponamento tra auto: neonato perde la vita

  • Lungarno Pacinotti: cede la paratia e precipita dalle spallette

  • A Marina di Pisa sbarca il 'tempio' degli hamburger di qualità

  • Prenotazione Cup, servizio sospeso su tutto il territorio

  • Liceo Galilei di Pisa: studenti denunciano offese ricevute dai professori

  • Concorso in Regione: 84 posti per assistente amministrativo

Torna su
PisaToday è in caricamento