Sport

Pronti al via della PisaMarathon 2014: si punta ai 3000 iscritti, sarà record di presenze

L'appuntamento podistico di Pisa sarà il 21 dicembre e gli organizzatori si attendono il record storico di presenze, già oltre 2500 gli iscritti. Novità per l'area Expo ed iniziative benefiche. Successo turistico, Passarelli Lio: "Gli alberghi sono pieni"

La PisaMarathon cresce ed il turismo fuori stagione con lei. E' questo il binomio che vorrebbero perseguire gli organizzatori della manifestazione ed il Comune di Pisa, e stando ai numeri attuali della gara la direzione intrapresa è quella giusta. "La data del 21 dicembre era una scommessa – spiega il presidente della PisaMarathon Michele Passarelli Lio – ma siamo molto soddisfatti: 2500 iscritti ad oggi, ai quali si aggiungeranno quelli che si iscrivono negli ultimi giorni, solitamente 2 o 300, per un totale di 2700/2800 partecipanti. Sarà record storico, superando i 2620 del 2011, che però veniva dall'annullamento per neve del 2010". L'anno scorso erano stati 2400 i maratoneti, prosegue quindi il trend positivo che fa della manifestazione una fra le prime 10 maratone d'Italia. 500 gli stranieri, principalmente da Russia, UK e Francia. 1000 gli italiani residenti da regioni lontane dalla Toscana.

Il percorso è lo stesso della passata edizione, da Piazza dei Miracoli al Litorale e ritorno, con alcuni accorgimenti per ridurre maggiormente l'impatto sul traffico cittadino. "Alle 9.30 abbiamo già liberato la città – prosegue Passarelli Lio – viale D'Annunzio e la Pisorno saranno sempre aperte, qualche disagio potrà esserci per andare da Tirrenia a Marina, ma ogni destinazione resta raggiungibile sul Litorale e alle 12.30 è tutto finito. Abbiamo accolto le richieste degli operatori, ad esempio sul tratto di Piazza Belvedere si corre solo su una corsia". La grossa novità riguarda l'Expo: sarà in largo Cocco Griffi con una tensostruttura di 6x70 metri, dove verranno consegnati i pettorali ed il materiale tecnico, oltre ad esserci vari stand fra cui quelli proprio del Litorale, dove verranno illustrate le bellezze locali e le occasioni per la prossima estate. Sarà aperta dalle 10 alle 20 sia venerdì che sabato.

"Abbiamo avuto più tempo e l'organizzazione è migliore. Abbiamo avuto un'ottima collaborazione con gli albergatori, che hanno fatto tante offerte ai partecipanti. Gli alberghi del centro sono pieni, poi anche 80%, fino al 60% nella zona appena più periferica. Un segnale importante è l'idea del Royal Victoria Hotel: al 2° km allo scoccare delle 9.11, quindi a metà gruppo, un corridore vincerà un fine settimana presso la struttura. Finalmente si riconosce la potenzialità dell'iniziativa". Gli obbiettivi che l'assessore Sanzo stabilisce sono infatti quello di "far conoscere la città oltre la Torre e implementare il turismo sportivo. Se ne parla spesso, ma la PisaMarathon ne è un esempio concreto. Non dobbiamo avere paura di organizzare eventi come questo, dobbiamo diventare una città europea a tutto tondo".

Tante le iniziative con scopo sociale. Fra le altre merita menzione il saluto che il gruppo podistico di San Miniato farà a Luigi Ocone, il podista di Fucecchio scomparso durante la maratona di Firenze. I compagni lo ricorderanno al 40esimo chilometro occupandosi del punto di ristoro. Poi la immancabile Happy Christmas Family Run, la corsa dei Babbi Natale giunta alla 4° edizione, i cui proventi saranno destinati ad un ente di beneficenza scelto dalla famiglia di Ocone. Iscrizione presso la Expo e 4 percorsi per la corsa non competitiva che si tiene nello stesso tracciato della maratona.

Ci saranno poi i Maratonabili ed il Fitwalking. Infine la Lilt organizza il Pasta-Party per i partecipanti e le loro famiglie, con menu dedicati che con 9 euro comprende primo, secondo, contorno e bevande al ristorante universitario di via Cammeo. Testimonial per la Lilt e la PisaMarathon sarà la vice campionessa mondiale di Mosca 2013 Valeria Straneo, insieme anche a Giacomo Leone, l'ultimo vincitore europeo della maratona di New York.


 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pronti al via della PisaMarathon 2014: si punta ai 3000 iscritti, sarà record di presenze

PisaToday è in caricamento