Venerdì, 18 Giugno 2021
Sport Porta a Lucca / Via Antonio Rosmini, 12

Pisa-Pavia 1-0 | Favasuli regala una gioia ai nerazzurri del Pisa

Grazie ad una stupenda punizione di Ciccio Favasuli a 4 minuti dalla fine del primo tempo il Pisa batte il Pavia e si porta a ridosso della zona playoff

Francesco Favasuli regala la terza vittoria in una settimana ai nerazzurri grazie ad una bellissima punizione al 41' della ripresa che porta il Pisa a un solo punto dalla zona playoff. 

IL MATCH. Viste le assenze ia centrocampo, Pagliari mette Favasuli in mezzo accanto a Berardocco, inserendo Benvenga sulla destra e dirottando Ilari sulla sinistra con Perna e il rientrante Carparelli in attacco. Nel primo tempo però i nerazzurri hanno qualche problemino specialmente in fase di costruzione della manovra rendendosi raramente pericolosi dalle parti di Facchin.  Nella ripresa poi Pagliari decide di inserire Tremolada al posto di uno spento Benvenga e l'ex primavera dell'Inter si rende subito pericoloso con un paio di iniziative. Anche l'altro nuovo entrato Perez si dà molto da fare conquistandosi anche un paio di punizioni da posizioni interessanti, la seconda delle quali genera la perla di Favasuli. A questo punto il Pavia non ha più energie per provare una reazione e la gara termina con questo risultato e con i giocatori nerazzurri che festeggiano insieme ai tifosi di nuovo pieni di entusiasmo.

DICHIARAZIONI POST GARA

Ilari: "Abbiamo fatto una grande partita e non siamo riusciti ad andare subito in vantaggio solo per un pò di sfortuna. Sono contento che non abbiamo mai mollato rimanendo sempre sul pezzo. Scendiamo in campo per fare sempre la partita. Adesso ci prepariamo per Taranto, sperando di trovare un gol".
Buscaroli:  "Vittoria della volontà. Ciccio calcia punizioni cosi anche in allenamento e sono contento che stasera gli sia andata dentro".
Favasuli: "E' stata un'emozione grande, a pochi minuti, fare un gol del genere sotto la nord. Grazie a Dio è andata bene stasera. Speriamo di recuperare gli infortunati, siamo sempre a metà dell'opera".
Pagliari: "E' il decimo anno che milito in questo campionato e non ho mai pensato che la differenza di punti rispecchi il valore. Complimenti al Pavia e i miei sono stati bravi.  Ce la stiamo giocando con tutti e c'è grande spirito di gruppo con coloro che restano in panchina e che incitano i compagni. Riposiamo un giorno e ci prepariamo per Taranto".
Battini: "Abbiamo sofferto 15 minuti nella ripresa, ma il mister ha saputo leggere bene la partita. Perez è entrato facendo il diavolo a quattro. Oggi le partite si decidono con gli episodi e il migliore l'abbiamo avuto noi. Alla fine vittoria meritata di grande soddisfazione che ci permette di mantenere una posizione di vertice. Il nostro grande valore aggiunto è stato quello di aver trovato ragazzi che seguono in pieno il nostro mister. Quella societaria era diventata la novella dello stento che prima o poi si doveva concludere: ho accettato tutte le condizioni per il bene del Pisa. Per quanto riguarda il mercato ci troveremo con Minguzzi per fare il punto: ha un grande intuito che porterà qualcuno per migliorarci ancora. In attacco oggi abbiamo inciso meno, ma credo che col rientro di tutti riusciremo a fare meglio".

 

PISA - PAVIA 1-0

PISA: Pugliesi, Audel, Benedetti, Buscaroli, Bizzotto, FavasulI, Benvenga (11' s.t. Tremolada), Berardocco, Perna, Carparelli (14' s.t. Perez), Ilari (43' Ton). A disp: Sepe, Lanzolla, Nicastro, Strizzolo. All. Pagliari

PAVIA: Facchin, Capogrosso, Meregalli (1' s.t. Varruschi), Puccio, Fasano, Fissore, Falco, Carotti, Marchi (21' s.t. Rodriguez), Meza Colli, Bufalino (22' s.t. D'Errico). A disp: Cacchioli, Gheller, Galassi, Veronese. All. Pergolizzi

Arbitro: Soricaro di Barletta

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pisa-Pavia 1-0 | Favasuli regala una gioia ai nerazzurri del Pisa

PisaToday è in caricamento