Svelato il nome dell'avversario del Pisa nei playoff: sarà la Carrarese

La gara di andata verrà giocata in trasferta domenica 19 maggio, ritorno all'Arena Garibaldi mercoledì 22. Sarà il remake della doppia sfida che ha fatto da spartiacque del campionato nerazzurro

L'attesa è terminata. Il Pisa conosce il nome dell'avversario che incrocerà nel Primo Turno Nazionale dei playoff di Serie C. Domenica 19 maggio i nerazzurri disputeranno il match di andata a Carrara, il ritorno invece sarà mercoledì 22 all'Arena Garibaldi. La corsa al tagliando, sia per la partita di che per la gara casalinga è già partita: i sostenitori nerazzurri si stanno già organizzando per non restare a bocca asciutta, visto che il 'Dei marmi' ha una capienza ridotta da inizio stagione, e non potrà mettere a disposizione della tifoseria ospite più di 600 biglietti. Nel pomeriggio verrà ufficializzato l'orario delle due gare e anche la modalità di acquisto dei ticket, sia per la partita a Carrara che per quella di mercoledì prossimo all'Arena.

La Carrarese è arrivata al Primo Turno Nazionale superando le due fasi preliminare battendo in casa la Pro Patria (2-0) e in rimonta la Pro Vercelli (1-2). Gli azzurri non sono più la macchina da gol e da gioco ammirata nella prima metà della stagione regolare, ma con elementi come Tavano, Maccarone, Biasci, Caccavallo e Piscono in attacco costituiscono comunque una minaccia nel cammino del Pisa. Il caso ha voluto che il primo ostacolo da superare nel percorso di questi playoff sia proprio la formazione contro la quale i nerazzurri hanno vissuto i due spartiacque dell'annata: il pesantissimo 4-1 dell'andata e la splendida vittoria al ritorno, in un'Arena Garibaldi finalmente esaltata dalla prestazione dei suoi beniamini.

I risultati del Secondo Turno Preliminare e gli altri incroci del Primo Turno Nazionale

Ieri sera si sono giocate le partite del Secondo Turno Preliminare, che non hanno lesinato in termini di spettacolo e sorprese. Il Monza ha dovuto faticare sette camicie per raggiungere il pareggio che lo ha spedito agli ottavi di finale. Sopra di due reti, i brianzoli si sono fatti recuperare e addirittura superare dal SudTirol, fallendo anche un penalty all'80'. Il match del 'Brianteo' però non aveva terminato le sorprese: al 90' ancora i padroni di casa sono riusciti a scuotere la rete della porta tirolese con il colpo di testa decisivo di bomber Marchi per il 3-3 finale. Altro pareggio pirotecnico quello materializzato al 'Città di Arezzo', dove i padroni di casa si sono fatti rimontare il doppio vantaggio dal Novara: l'assedio finale dei piemontesi non ha cambiato ulteriormente il risultato, che premia l'Arezzo in virtù della migliore classifica.

Terzo pareggio di serata, stavolta a reti bianche, in riva al Lago di Garda fra la FeralpiSalò e il Ravenna: anche in questo caso la classifica sorride ai leoni del Garda, che staccano il pass per gli ottavi di finale. Tanti gol e tantissimi ribaltamenti di fronte al 'Massimino' di Catania, dove i rossazzurri hanno travolto 4-1 la Reggina. Gli etnei, migliore quarta rispetto ad Arezzo e FeralpiSalò, sono testa di serie anche al Primo Turno Nazionale. Batticuore infinito, per ultimo, al 'Piola' di Vercelli: la Pro Vercelli per larghi tratti del primo tempo domina la Carrarese, passa in vantaggio, sciupa l'occasione del raddoppio, e nei dieci minuti finali si fa prima rimontare dagli azzurri di mister Baldini e poi superare.

Ricordiamo che il Primo Turno Nazionale verrà giocato sui 180': passa il turno la formazione che avrà segnato più gol in totale (non vale la regola del gol fuori casa); se la somma dei gol segnati sarà la stessa, avanzerà al Secondo Turno la squadra di casa grazie alla migliore classifica nella regular season. In questa fase entra da testa di serie anche la Viterbese, formazione vincitrice della Coppa Italia di Serie C.

Questo il quadro completo degli incroci:

Carrarese - Pisa

Potenza - Catania

FeralpiSalò - Catanzaro

Monza - Imolese

Arezzo - Viterbese

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Investita dal treno alla stazione di Firenze Rifredi: morta 21enne di Pontedera

  • Viale delle Cascine: muore alla guida mentre è fermo al semaforo

  • Cucina: undici ristoranti pisani nella guida 'L'Espresso'

  • Lutto all'Università: è morto il professor Berardo Cori

  • 'L'Amica geniale' saluta Pisa: terminate le riprese della fiction Rai

  • Bagno di folla per Mika in centro a Livorno: suona con lui uno studente Unipi

Torna su
PisaToday è in caricamento