Sport Cascina

Pisa Soccer School: baby in campo sul modello Barcellona

Adriano Bacconi ha dato il via al progetto per costruire un grande settore giovanile per le squadre di calcio della provincia di Pisa: porterà una nuova mentalità e un nuovo modo di lavorare

Lunedì prossimo alle ore 18 presso l'auditorium dell'Istituto “A.Pesenti” di Cascina verrà presentato il progetto Pisa Soccer School. L'idea di base è quella di costruire una cantera in stile Barcellona applicata però tramite molte società della provincia di Pisa. Attraverso la formazione di figure professionali come allenatori, addetti stampa, preparatori atletici e direttori si cercherà a sua volta di formare ragazzi a 360°, non mentalizzati soltanto all'ottenimento dei risultati.

“La volontà di crescere c'è da parte delle società che percepiscono bene la difficoltà nella formazione degli allenatori e dei ragazzi - dice Adriano Bacconi, noto ideatore di tecnologie legate al mondo del calcio ospite dei programmi sportivi della Rai - e tutti percepiscono l'utilità di avere un'entità terza, trasversale, neutra e imparziale, che aiuta le piccole società a crescere nel rapporto con i genitori, nel rapporto dei ragazzi e nello smussare l'eccessivo agonismo che c'è nelle fasce più basse d'età”.

In Italia purtroppo siamo indietro sotto molti punti di vista in questo ambito e se il calcio vuole avere un futuro senza andare incontro ogni anno a delusioni e fallimenti sarà meglio che si torni alle origini puntando molto sulle scuole calcio e sulla giusta formazione dei ragazzi.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pisa Soccer School: baby in campo sul modello Barcellona

PisaToday è in caricamento