Giovedì, 17 Giugno 2021
Sport

Pisa SC 1909: dieci gol nel primo test non ufficiale del 2018 a Castelfranco

La squadra di mister Pazienza ha disputato un test match contro la formazione della Stella Rossa, militante nel torneo di Terza Categoria. Ufficiale la cessione di Zammarini al Pordenone: si attende l'arrivo di Sainz Maza

Il Pisa archivia il primo appuntamento non ufficiale del nuovo anno con una rotonda vittoria in quel di Castelfranco di Sotto. Al cospetto della locale formazione della Stella Rossa, inserita nel torneo di Terza Categoria, i nerazzurri hanno effettuato un buon test match conclusosi con il punteggio di 10 a 0. La partita è servita a Petkovic e compagni per mettere benzina nelle gambe e per riproporre sul campo i meccanismi ed i movimenti provati dalla ripresa della preparazione, avvenuta lunedì 8 gennaio.

Mister Pazienza avrà a disposizione ancora dieci giorni prima del prossimo impegno ufficiale, in campionato contro il Monza. L'Arena Garibaldi infatti riaprirà le porte domenica 21 gennaio, con fischio d'inizio alle 14.30 in occasione del 22° turno del Girone A. Con tutta probabilità il tecnico pugliese cercherà di apportare almeno una grande variante tattica all'impostazione vista fino alla sosta invernale. I nerazzurri in diverse occasioni nel corso della seconda parte della stagione si disporranno con un 4-4-2 molto offensivo, con due esterni d'attacco sulle fasce laterali del reparto mediano.

Da una parte il titolare sarà capitan Mannini, finalmente liberato dai compiti difensivi a cui spesso è stato obbligato fino a dicembre. A lui si alternerà Giannone. Sulla corsia opposta agirà uno fra Davide Di Quinzio (sicura la sua permanenza a Pisa) e, con tutta probabilità, Miguel Sainz Maza. Ieri l'affare era dato praticamente per fatto, costruito sulla base di uno scambio di prestiti fra lui e Zammarini con il Pordenone. Ancora non è arrivato l'annuncio ufficiale dell'ingresso nella rosa nerazzurra, ma è soltanto questione di ore. Il mediano ex mantova infatti ha già salutato i compagni ed è in viaggio verso il Friuli. La società nerazzurra ha comunicato ufficialmente di aver ceduto le sue prestazioni sportive ai 'Ramarri' fino al termine della stagione corrente con la formula del prestito secco. Il giocatore spagnolo invece, ex 'Cantera' del Barcellona, arriverà sotto alla Torre nel giro di poche ore.

Sicuramente arriverà anche un'alternativa potenzialmente titolare nel reparto difensivo, in grado possibilmente di giocare da terzino destro. Alessandro Spanò è il prescelto da Ferrara e Corrado Jr. Per strapparlo alla Reggiana i nerazzurri offrono in cambio il prestito di Diego Peralta: anche in questo caso l'affare è in dirittura d'arrivo. Poi la società di via Battisti proverà a piazzare due colpi importanti in mediana e in attacco, per innalzare sensibilmente il tasso tecnico e di esperienza dell'organico.

Queste le due formazioni nerazzurre che sono scese in campo questo pomeriggio allo stadio comunale 'Osvaldo Martini' di Castelfranco di Sotto:

1° Tempo: Petkovic, Birindelli, Filippini, Sabotic, Balduini, Guidi, Onnis, Langella, Pesci, Di Quinzio, Sanseverino;

2° Tempo: Voltolini, Carillo, Nencioni, Zaccagnini, Materazzi, Nacci, Benedetti, Giani, Cuppone, Matteoni, Marconcini.

Stella Rossa: Condelli, Jamea, Nencioni, Petrizzo, Noccioli, Fili, Sgarra, Vaglini, Yabba F., Susini, Petri. Sono entrati: Giardi, Bonamici, Caponi, Melani, Vispo, Yabba Y., Turini, Masini, Mannucci, Camerini, Huqi. Allenatore Leonardo Bagnoli.

Reti: 18’pt Onnis, 26’pt Sanseverino, 29’pt Onnis, 33’pt Balduini, 4’st Cuppone, 21’st Cuppone, 32’st Matteoni, 40’st Carillo, 41’st Nacci, 45’st Giani.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pisa SC 1909: dieci gol nel primo test non ufficiale del 2018 a Castelfranco

PisaToday è in caricamento