Domenica, 19 Settembre 2021
Sport

Pisa SC 1909: lo spagnolo Sainz Maza veste il nerazzurro

Il centrocampista offensivo iberico arriva con la formula del prestito secco dal Foggia. Possibile un altro affare in entrata con i rossoneri pugliesi

Sainz Maza con la maglia del Foggia (foto Roberto D'Agostino/Foggiatoday)

Mancava soltanto l'ufficialità a sancirne il trasferimento. E attraverso un comunicato apparso pochi minuti fa, il Pisa Sporting Club 1909 ha reso noto di aver definito il passaggio in nerazzurro dal Foggia del centrocampista offensivo Miguel Sainz Maza.

Un prodotto della 'cantera' catalana

Spagnolo, classe '93, forte con entrambi i piedi, esterno offensivo adattabile anche nel ruolo di seconda punta. E' questo l'identikit di Miguel Sainz Maza, primo rinforzo invernale del Pisa. Il giocatore arriva in prestito secco sino al termine della stagione dal Foggia via Pordenone, società con cui ha disputato la prima parte del campionato.

Cresciuto nella celebre 'cantera' del Barcellona, a venti anni è arrivato in Italia: Reggio Calabria la prima tappa, poi Foggia per tre annate. Proprio in Puglia ha assunto la dimensione di ottimo giocatore per la terza serie, vivendo da protagonista la cavalcata dei 'Satanelli' rossoneri in cadetteria nella scorsa stagione. 28 presenze, condite da 3 reti e 4 assist per il giocatore iberico, che poi è stato lasciato in prestito al Pordenone per il campionato 2017-2018. Con i 'Ramarri' neroverdi ha collezionato 21 presenze complessive, siglando 4 reti e 2 assist.

Bravo nei calci da fermo, fa della tecnica il suo pezzo forte. Può giocare indistintamente sulla corsia mancina o destra, e può agire sia da esterno in un 4-4-2 che da seconda punta in un 4-2-3-1. Non è un caso che mister Pazienza nel corso della lunga sosta post natalizia abbia impostato il lavoro tattico su queste due disposizioni. Da domani il neonerazzurro potrà allenarsi con i nuovi compagni, e sarà già a disposizione per la prima gara ufficiale del 2018: la sfida interna di campionato di domenica 21 gennaio contro il Monza (ore 14.30).

Piccola curiosità storica: Sainz Maza è il primo giocatore spagnolo a vestire la maglia del Pisa nella sua ultracentenaria storia.

Asse caldo con la Puglia?

Non è un mistero che la dirigenza nerazzurra lo abbia cercato già nel corso dell'estate. Il Foggia però all'epoca ha preferito non privarsi del miglior marcatore della scorsa stagione, venendo ripagato da 8 reti in 15 presenze. Il futuro di Mazzeo adesso sembra molto diverso, con il giocatore allettato dalla proposta 'pesante' del club di via Battisti, che gli avrebbe offerto un contratto biennale e la possibilità di vivere da protagonista un nuovo assalto alla promozione in cadetteria.

L'esperto attaccante rossonero (classe '83) è fermo da metà novembre a causa di una distorsione al ginocchio. Ma il recupero è terminato, ed il numero 19 del Foggia è tornato pienamente in condizione per il reintegro a pieno regime in gruppo. L'attaccante così come questa estate gradirebbe l'idea di ricomporre il tandem offensivo dei tempi di Perugia e Benevento con Umberto Eusepi. La società pugliese sta ancora valutando l'offerta, con l'esigenza di individuare prima di tutto un sostituto all'altezza dell'eventuale partente. La sensazione è che il nodo non verrà sciolto prima della prossima settimana: il classico 'domino' delle punte non si è ancora innescato.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pisa SC 1909: lo spagnolo Sainz Maza veste il nerazzurro

PisaToday è in caricamento