Giovedì, 23 Settembre 2021
Sport

Pisa S.C. 1909: i nerazzurri al lavoro in vista del debutto ufficiale con la Triestina

I biglietti per la partita di domenica 29 luglio all'Arena Garibaldi sono in vendita da oggi. Il Ds Gemmi ha chiuso per gli arrivi di Gori e Brignani. Problemi nelle uscite

Fervono i lavori in casa Pisa Sporting Club. La società nerazzurra è attiva su più fronti: dal mercato alla preparazione, passando per il primo impegno ufficiale di domenica 29 luglio all'Arena Garibaldi. Uno dei protagonisti principali di questa fase iniziale della stagione 2018-2019 è il direttore sportivo Roberto Gemmi, impegnato a districarsi fra le trattative in entrata ed il piano delle cessioni per sfoltire la rosa a disposizione di mister Luca D'Angelo.

Prime prove tattiche e intrighi di mercato

Il ritiro nella Valle del Chiese prosegue a ritmo serrato, con Luca D'Angelo che sta ancora spremendo i suoi uomini sul lato fisico, prima di passare alla parte della preparazione tattica. Le prime, piccole nozioni del Pisa che verrà si sono comunque potute apprezzare nell'amichevole disputata dai nerazzurri con la Cremonese lo scorso 22 luglio. Contro i grigiorossi Moscardelli e compagni sono stati disposti in campo con il 3-5-2. Questo è uno dei moduli più utlizzati da D'Angelo nel corso della sua carriera da allenatore, e verosimilmente è l'impostazione su cui si basa l'assemblaggio del Pisa targato 2018-2019.

A causa delle assenze e delle poche alternative nel reparto arretrato, sulla linea dei tre centrali sono stati adattati Birindelli e De Vitis al fianco di Ingrosso. Proprio il centrocampista sta convincendo l'allenatore e il direttore sportivo, tanto da meritarsi la conferma ed una nuova chance dopo lo scialbo campionato dello scorso anno. Titolari anche Gucher e Verna in mezzo al campo: due elementi sui quali sin dall'inizio del mercato estivo si sono portate diverse società, molte delle quali appartenenti alla categoria superiore. Entrambi hanno lasciato intendere che si muoveranno da Pisa soltanto in caso di offerte ritenute giuste dalla Serie B: in caso contrario resteranno in nerazzurro più che volentieri. D'Angelo ha già dato il suo benestare a questa condizione, e resta alla finestra per capire quali saranno le decisioni dei due giocatori. Lo stesso Gemmi non ha imposto alcun vincolo ai giocatori: Verna al momento non ha ancora ricevuto offerte ufficiali, mentre Gucher dopo aver rifiutato Cosenza è in trattativa con il Lecce. I salentini sul piatto hanno messo il centravanti Caturano, forti del fatto che il Pisa è alla ricerca di un attaccante titolare da affiancare a Moscardelli. L'austriaco sta valutando la proposta dei pugliesi, e qualora dovesse accettare si concretizzerebbe uno scambio alla pari. Nel frattempo si è registrato il secondo addio pesante, dopo quello tributato a Lisuzzo. Dopo tre stagioni ha lasciato il Pisa Daniele Mannini: l'ex capitano si è accasato a Pontedera, riservando parole dure alla dirigenza nerazzurra. "Mi sono lasciato malissimo con la società", ha commentato l'ex numero 7 nel corso della presentazione con la nuova squadra.

Più complicata la situazione in attacco, dove sono sicuramente in partenza Eusepi e Negro. I due però percepiscono un ingaggio molto alto per la categoria, fattore che sta allontanando tutte le società che avevano palesato un certo interesse sui due profili. Senza la partenza di almeno uno di questi due giocatori Gemmi non potrà affondare il colpo sui giocatori già messi nel mirino e contattati. Il Ds comunque a breve ufficializzerà due nuovi arrivi appartenenti alla categoria degli Under. Si tratta del portiere Stefano Gori e del difensore Fabrizio Brignani. Il primo è stato uno dei migliori estremi difensori della scorsa stagione (era alla Pro Piacenza): classe 1996, è svincolato dopo che il Bari, proprietario del cartellino, è andato incontro al fallimento. Il Pisa ha bruciato una concorrenza foltissima, e dovrebbe affidare a lui la maglia numero uno. Il secondo invece è un difensore centrale mancino, classe 1998, considerato dalla maggioranza degli addetti ai lavori un predestinato. Vanta 29 presenze e 6 reti con la Primavera del Bologna nella scorsa stagione, e per 7 volte è stato portato in panchina in Serie A da Donadoni.

Intanto la Lega Italiana Calcio Professionistico ha reso noto che il sorteggio dei calendari dei tre gironi di Serie C avverrà il prossimo 7 agosto a Roma. Come saranno divise le 60 società della terza serie ancora non è dato saperlo: intorno al 27 si conosceranno le sentenze della giustizia sportiva in merito ai club in bilico, e successivamente si procederà alla composizione dei tre raggruppamenti.

Partita la prevendita di Pisa - Triestina

Oggi pomeriggio, alle 15, è partita la prevendita di Pisa - Triestina. La prima uscita ufficiale dei nerazzurri è in programma domenica 29 luglio all'Arena Garibaldi, con fischio d'inizio alle ore 20.45. La gara verrà trasmessa anche in diretta sul canale RaiSport+Hd. Per l'occasione saranno aperti tutti i settori dello stadio, ed i tagliandi sono acquistabili nei punti vendita autorizzati e sul sito del circuito Vivaticket

Questi nel dettaglio i prezzi applicati dalla società di via Battisti:

  • Tribuna (Superiore e Inferiore)

    Intero: 20.00 euro (+ prevendita e commissioni)
    Ridotto: 15.00 euro (+ prevendita e commissioni)
    Speciale ragazzi: (6-14 anni) 5.00 euro (+ prevendita e commissioni)

  • Gradinata
    Intero: 13.00 euro (+ diritto prevendita e commissioni)
    Ridotto: 8.00 euro (+ diritto prevendita e commissioni)
    Speciale ragazzi: (6-14 anni) 5.00 euro (+ diritto prevendita e commissioni)

  • Curva
    Intero: 8.00 euro (+ diritto prevendita e commissioni)
    Speciale ragazzi: (6-14 anni) 5.00 euro (+ diritto prevendita e commissioni)

  • Ridotto: riservato agli invalidi, muniti di documentazione, e ai ragazzi nati dal 01-01-2002 al 31-12-2003.
    Speciale Ragazzi: per tutti i ragazzi nati dal 01-01-2004 al 31-12-2012 che acquistano un biglietto insieme a un parente entro il 4° grado.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pisa S.C. 1909: i nerazzurri al lavoro in vista del debutto ufficiale con la Triestina

PisaToday è in caricamento