Pisa S.C., il presidente Corrado presenta la terza maglia e un nuovo sponsor

Livrea verde in tono con il prato di Piazza dei Miracoli: sulla manica ci sarà Despe. La società di via Battisti ha diffuso anche le modalità per richiedere il rimborso dell'abbonamento della passata stagione

Giornata di presentazioni ufficiali in casa nerazzurra. In attesa di poter vedere dal vivo le gesta di Simone Palombi, l'ultimo innesto definito da Roberto Gemmi e Giovanni Corrado in sede di mercato, il presidente Giuseppe Corrado ha svelato la livrea della terza maglia che accompagnerà il Pisa per tutta la stagione. Insieme alla casacca, Corrado ha presentato anche un nuovo sponsor che comparirà sulla manica dei calciatori in campo.

"Despe è nel mondo del calcio da molto tempo - spiega Corrado insieme a Roberto Panseri, consigliere delegato dell'azienda - da anni sono un brand legato all'Atalanta. Ho conosciuto la loro realtà grazie all'amicizia in comune con il nostro socio Mirko Paletti e qualche settimana fa abbiamo intavolato la possibilità di aprire un canale di partnership". Questo accordo doveva essere chiuso già a febbraio, prima che la situazione precipitasse a causa dell'emergenza Coronavirus. "Lo scambio di notizie e di impressioni però è proseguito - continua Corrado - e siamo rimasti aggiornati sia sul piano lavorativo che sportivo. A maggio, una volta che ci siamo mossi verso la normalità, Despe ha palesato la volontà di collaborare con noi per la stagione 2020-21".

gucher corrado panseri

Nella scorsa annata la manica era occupata da uno sponsor unico inserito dalla Lega B, che invece per il nuovo campionato ha spostato questo accordo commerciale fisso nei calzettoni. "Per cui abbiamo deciso di comune accordo di inserire il brand sulla manica. Despe è un'azienda internazionale, molto importante: questa partnership è veramente molto importante per il club. Visitando la loro sede a Bergamo sono entrato in contatto con l'ingegneria di altissimo livello: l'azienda ha progetti in atto a Manhattan". Panseri aggiunge una panoramica più approfondita della sua società: "Siamo una ditta familiare radicata sul territorio ma con un'ottica ad ampio respiro. Siamo partiti nell'ambito della demolizione e adesso ci siamo specializzati nella costruzione di macchine che partecipano ai cantieri dei grattacieli. Despe da undici anni lega il suo marchio all'Atalanta: partimmo in Serie B e adesso ci ritroviamo in Champions. Volevamo un nuovo veicolo in Serie B e con grande entusiasmo abbiamo scelto lo Sporting Club e la città che rappresenta".

Voucher di rimborso

La società di via Battisti informa i titolari di abbonamento della stagione appena conclusa (2019-2020) che sarà possibile convertire in un voucher la cifra rimborsabile relativa ai titoli di ingresso non usufruiti a causa delle limitazioni attinenti all'emergenza Coronavirus. Tale voucher potrà essere utilizzato sia per l’acquisto di biglietti, sia per comprare materiale sportivo/merchandising ufficiale presso il Pisa Store. Inoltre il club nerazzurro aggiunge che, non avendo ancora certezze sulla riapertura degli stadi e sul numero degli spettatori autorizzati all'ingresso, verrà attivata una esclusiva promozione sulla nuova maglia da gioco 'Home' della stagione 2020-2021, che i titolari di voucher potranno acquistare al prezzo speciale di 60 euro.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Per ottenere il voucher è sufficiente che il tifoso abbonato scriva una mail all’indirizzo sestaportastoreaccrediti@gmail.com indicando i dati anagrafici, un recapito telefonico e la tipologia di abbonamento sottoscritto nella passata stagione. Riceverà un modulo che dovrà rispedire debitamente compilato e il voucher da stampare e utilizzare nei tempi e nei modi che saranno successivamente comunicati, compatibilmente con le disposizioni previste dalle normative vigenti.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Si diplomano e vengono assunti nell'azienda dei loro sogni

  • Coronavirus in Toscana, sfondata quota mille: sono 1145 i nuovi positivi

  • Un lockdown "morbido" tra dieci giorni e l'ipotesi coprifuoco alle 21 in tutta Italia

  • Coronavirus in Toscana: 812 nuovi positivi, 108 a Pisa

  • Positivo al Coronavirus fermato sul treno a Pisa: convoglio sanificato

  • Coronavirus in Toscana, 1290 nuovi casi e 8 decessi

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PisaToday è in caricamento