Pisa S.C.: confermato il ritiro estivo a Storo. Tavolo tecnico per adeguare l'Arena Garibaldi alla Serie B

D'Angelo e i suoi uomini a luglio torneranno nella Valle del Chiese (date ancora da stabilire). La Prefettura ha disposto l'apertura di un tavolo tecnico per definire gli interventi necessari all'adeguamento dello stadio alla Serie B

Il Pisa farà ritorno a Storo. La società di via Battisti ieri, giovedì 13 giugno, ha comunicato che la sede scelta per il ritiro estivo che aprirà la stagione da vivere in cadetteria sarà ancora una volta Storo. La truppa nerazzurra torna così nella Valle del Chiese, in Trentino Alto Adige, per il terzo anno consecutivo. Restano da definire le date della preparazione in altura e l'intero programma di allenamenti e amichevoli: nella giornata di mercoledì 19 giugno la dirigenza dello Sporting Club prenderà parte alla prima assemblea dei club della Lega B, convocata proprio per stabilire le tempistiche del campionato e della Coppa Italia e il giorno del loro avvio. Una volta messo un punto fermo su queste date, partirà l'organizzazione dettagliata del ritiro a Storo.

L'ospite speciale della preparazione di luglio sarà la coppa dei playoff, alzata al cielo al 'Rocco' di Trieste il 9 giugno scorso. "Innanzitutto permettetemi di fare le congratulazioni al presidente Corrado, all'allenatore, alla squadra e a tutti i tifosi per la promozione - afferma Roberto Failoni, assessore allo Sport e al Turismo del Trentino - il Pisa è un club di grandi tradizioni e per il suo rango sportivo meritava certamente questo successo. Per questo attendiamo squadra e supporters nerazzurri in Valle del Chiese per poter festeggiare questo prestigioso traguardo”.

Tavolo tecnico per lo stadio

Sempre ieri, giovedì 13 giugno, si è tenuta la riunione del Comitato per l'ordine e la sicurezza pubblica. Nei locali della Prefettura di Pisa si è parlato anche dello stadio e, con la piena partecipazione del presidente Giuseppe Corrado e del Comandante provinciale dei Vigili del Fuoco Ugo D'Anna, è stato predisposto un tavolo tecnico incaricato di esaminare le condizioni di sicurezza dell'Arena Garibaldi in merito ai parametri della Serie B. Nelle prossime settimane i professionisti riuniti al tavolo dovranno effettuare dei sopralluoghi nell'impianto e definire uno stringente cronoprogramma degli interventi necessari - tra i quali corsie e tornelli, separazione dei settori, individuazione di idonee aree di parcheggio - per il corretto svolgimento del campionato cadetto.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Investita dal treno alla stazione di Firenze Rifredi: morta 21enne di Pontedera

  • Viale delle Cascine: muore alla guida mentre è fermo al semaforo

  • Cucina: undici ristoranti pisani nella guida 'L'Espresso'

  • Lutto all'Università: è morto il professor Berardo Cori

  • 'L'Amica geniale' saluta Pisa: terminate le riprese della fiction Rai

  • Bagno di folla per Mika in centro a Livorno: suona con lui uno studente Unipi

Torna su
PisaToday è in caricamento