Sport

Il Pisa Sporting Club presenta l'accordo di sponsorizzazione con Acqua Tesorino

L'azienda di Montopoli Val d'Arno sarà main sponsor della squadra nerazzurra per tutta la stagione. Da domenica in atto iniziative solidali per le zone colpite dall'incendio dei Monti Pisani

Il Pisa Sporting Club arricchisce la propria divisa da gioco con un marchio storico e di eccellenza del territorio della sua provincia. Quest'oggi, venerdì 5 ottobre, nei locali di Sesta Porta, è stato presentato l'accordo di sponsorizzazione fra la società e Acqua Tesorino, azienda che dal 1941 commercializza l'acqua che sgorga dalla sorgente di Montopoli Val d'Arno. La presentazione della nuova partnership è stata affidata al numero uno del club di via Battisti, Giuseppe Corrado, e all'amministratore unico del gruppo MLC (holding proprietaria del marchio Tesorino dal marzo 2017) Vittorio Noti.

Acqua Tesorino per tutta la stagione

A fare gli onori di casa è Giuseppe Corrado, che spiega la collaborazione con Acqua Tesorino. "La partnership è nata in modo insolito rispetto al normale iter seguito dal nostro ufficio marketing", spiega il presidente. "Sono ormai 25 anni che seguo una dieta basata sul consumo costante e massiccio di acqua, e insieme al nostro staff medico a inizio stagione abbiamo voluto dare un profilo molto scientifico al regime alimentare tenuto dalla nostra squadra". A inizio luglio è stato siglato un accordo strettamente commerciale fra club e azienda, che si è impegnata a fornire la propria acqua alle squadre nerazzurre per tutta la stagione. "In occasione della prima partita di coppa con la Triestina abbiamo proposto la possibilità di essere inseriti sulla maglia come 'game sponsor' - prosegue Corrado - una serata che ha spinto la dirigenza dell'azienda a sposare con convinzione la sponsorizzazione. E gradualmente il fornitore ci ha chiesto di fare il passo finale e firmare la partnership ufficiale".

maglia pisa sporting club sponsor tesorino

Acqua Tesorino quindi sarà lo sponsor ufficiale del Pisa Sporting Club per tutta la stagione. "Fino a Natale una corposa percentuale dell'acqua che verrà venduta sarà devoluta ai sindaci delle zone colpite dal disastroso incendio di dieci giorni fa", svela Giuseppe Corrado. Un'altra iniziativa che verrà messa in campo, nel vero senso della parola, è quella che andrà in scena giovedì 11 ottobre: il Pisa sosterrà un test match amichevole con la squadra del Calci, militante in Seconda Categoria, sul campo del 'Comunale' del paese. "E domenica la squadra scenderà in campo con la sciarpa messa in vendita dalla Curva Nord, i cui proventi verranno tutti devoluti alle zone colpite dal rogo", chiude il presidente del Pisa.

"La nostra acqua vanta delle caratteristiche molto utili per lo sport", spiega Noti. "Siamo anche molto legati al Pisa, che è la massima espressione sportiva della nostra provincia. Abbiamo visto dai risultati raccolti che le partite disputate dalla squadra con il nostro marchio impresso sulle maglie hanno portato degli incrementi commerciali molto interessanti". "Era doveroso inoltre - prosegue l'amministratore unico dell'azienda - partecipare con un contributo concreto alle iniziative solidali in favore delle zone e delle popolazioni colpite dall'incendio dei Monti Pisani".

bottiglia acqua tesorino pisa

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il Pisa Sporting Club presenta l'accordo di sponsorizzazione con Acqua Tesorino

PisaToday è in caricamento